Tornano i Ting Tings e si danno all’elettronica

0
110

Gli inglesi Ting Tings paiono ritornare più giovani e consapevoli con il nuovo singolo Blacklight.

Ve la ricordate Shut Up and Let Me Go? E Great DJ? E That’s Not My Name? Passati sembrano i tempi di quegli indelebili successi per il duo indie pop inglese Ting Tings. Sono trascorsi dieci anni da quando Katie White e Jules De Martino, i due membri del gruppo, hanno pubblicato quel piccolo grande classico che fu We Started Nothing, uno degli album fondamentali dell’ondata indie del 2008.

In seguito il duo ha proseguito per strade diverse, con album interessanti ma di poco successo. Sounds from Nowheresville (2012) e Super Critical (2014) hanno esplorato uno il rumorismo e l’altro il funk, ma senza convincere il pubblico né la critica. Perché, diciamolo chiaramente, i Ting Tings sono un duo da hit, il loro posto non è tra le fila degli artisti sperimentali, il loro posto è in cima alle classifiche, come al loro esordio. Ed ora rieccoli qua, dieci anni dopo e a quattro anni di distanza dall’ultimo album.

Risultati immagini per the ting tings

Il loro nuovo singolo, che si intitola Blacklight, li ritrova maturi e in qualche modo anche consci della necessità di un ritorno al “pop”. All’indie pop. Indie pop che in questo caso si aggiorna, come per la maggior parte dei gruppi del genere, con aggressive sonorità elettroniche. E Blacklight sembra proprio un buon inizio, e anzi vorremmo credere, ri-inizio in questo senso, per il duo inglese.

C’è da sperare, e noi lo speriamo, che i due metteranno una tale rinnovata energia e consapevolezza di sè anche in un prossimo eventuale album, non ancora annunciato ma sicuramente di prossima uscita.

Continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook ufficiale, La Scimmia sente, la Scimmia fa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here