La profezia dell’armadillo, il trailer del film sull’opera di Zerocalcare

Ecco il trailer del film tratto dalla graphic novel di Zerocalcare

La profezia dell'armadillo

Ecco il trailer de La profezia dell’armadillo, il film tratto dalla prima graphic novel di Zerocalcare.

La profezia dell’armadillo arriverà nelle sale il prossimo 13 Settembre. Nel frattempo sono online il primo trailer e il poster della pellicola ispirata all’opera prima di Zerocalcare. Il film verrà presentato alla Mostra del Cinema di Venezia nella sezione Orizzonti.

La profezia dell'armadillo

Il film, diretto da Emanuele Scarigni, è ispirato al primo lavoro di Michele Rech, pseudonimo di Zerocalcare. La profezia dell’armadillo è stato il primo successo letterario del fumettista romano, pubblicata da Bao Publishing. Nella carriera di Zerocalcare c’è anche un Premio Strega per la graphic Dimentica il mio nome, al quale seguiranno una serie di successi. Ad oggi è uno degli autori italiani più apprezzati.

Ecco il trailer:

Di seguito anche la sinossi e il poster:

Zero è un disegnatore senza un impiego fisso che si arrangia dando ripetizioni di francese, cronometrando le file dei check-in all’aeroporto e creando illustrazioni per gruppi musicali punk indipendenti. Le sue giornate trascorrono sempre uguali attraverso la capitale italiana tra le visite alla madre, l’amico d’infanzia Secco e la quotitidiana lotta per la sopravvivenza. Un giorno, al suo rientro a casa, lo aspetta un incontro inaspettato: un Armadillo in placche e tessuti molli, che con conversazioni al limite del paradossale lo aggiorna costantemente su quello che succede nel mondo diventando quindi la sua coscienza critica. La notizia della morte di Camille, una compagna di scuola e suo amore mancato, lo spingerà a fare i conti con il suo spirito dissacrante, l’incomunicabilità, i dubbi e la mancanza di certezze della sua generazione.

Il protagonista Zero sarà interpretato da Simone Liberati mentre Pietro Castellitto che presta il volto a Secco. Nel cast troviamo anche Valerio ApreaClaudia PandolfiLaura Morante e Diana Del Bufalo.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here