La Disney acquista la 21st Century Fox per 66 miliardi di dollari

0
1914

La Disney acquista la 21st Century Fox per 66 miliardi di dollari:

Avevamo già accennato alle transazioni in atto fra la Disney e la 21st Century Fox (QUI il nostro articolo), spiegando le ragioni della transazione.

Oggi è arrivata la notizia ufficiale secondo cui la Disney ha acquisito parte degli asset della 21st Century Fox per un valore di 66.1 miliardi di dollari.

La Disney verserà 52,4 miliardi di dollari in azioni ed assumerà un debito di 13,7 miliardi della 21st Century Fox. Secondo questa transazione passeranno sotto la Disney i seguenti asset: Fx Networks, National Geographic Partners, Fox Sports Regional Networks, Fox Networks Grup International, Star India e le partecipazioni di Fox in Hulu, Sky, Tata Sky e Endemol Shine Group. Mentre prima dell’acquisizione la Fox dovrà scorporare  Fox Broadcasting Network, Fox New Channel, Fox Business Network, FS1, Fs2 e Big Ten Network, che rimarranno quindi sotto la gestione Fox.

L’accordo consentirà alla Disney di aumentare l’uso di tecnologie innovative, insieme ad uno sviluppo più ampio di contenuti. Oltre a ciò, come già accennato in precedenza, grazie a questa acquisizione, la Disney avrà l’opportunità di riunire gli X-Men, I fantastici 4, e Deadpool sotto lo stesso tetto, creando così un mondo ancora più complesso e ricco di storie e personaggi Marvel per i quali il pubblico ha mostrato un enorme apprezzamento fin’ora. Robert A. Iger, presidente e CEO Disney, ha commentato:

L’acquisizione di questa stellare collezione di business della 21th Century Fox è il riflesso della crescente domanda dei consumatori per una ricca diversificazione delle esperienze di entertainment, che sono più avvincenti, accessibili e convenienti di quanto non lo fossero prima.

È certo che con questa mossa la Disney arriverà ad essere una leader indiscussa in campo cinematografico e televisivo, a partire dall’acquisizione di Sky (che conta 23 milioni di clienti), che per il momento si è fermata al 39%, ma potrebbe, in future trattative, arrivare al 100%. Per non parlare di Star India, la quale conta 720 milioni di consumatori.

E voi? Che ne pensate?

 

Credit: ComingSoon; Il Sole 24 Ore; QUI il comunicato stampa ufficiale

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here