Kevin Spacey potrebbe morire in House of Cards

Netflix e MRC stanno pensando a come sviluppare la prossima stagione di House of Cards. Sembra proprio che il futuro di Frank Underwood sia nero

0
944
Kevin Spacey in House of Cards

Il futuro di House of Cards

Il destino di House of Cards non è ancora confermato. Dopo le accuse di molestie sessuali rivolte a Kevin Spacey –Frank Underwood nella serie– e il suo successivo allontanamento, Netflix prima ha sospeso i lavori della sesta stagione, per poi confermare la produzione di questa e dichiarando che sarebbe stata l’ultima.

Di concreto, però, non c’è ancora nulla e il destino della serie sembra ancora incerto. Né Netflix né la casa di produzione MRC hanno ancora confermato. Intanto, impazzano numerosi rumors che potrebbero aprire qualche scenario interessante.

La voce che sta girando più insistentemente attraverso fonti vicine alla serie, e riportata da CNN Money, sostiene che House of Cards non verrà cancellata, e che gli showrunners Melissa James Gibson e Frank Pugliese vogliono continuare a lavorarci sopra. Per questo motivo, gli sceneggiatori già starebbero cercando un modo per far continuare la storia anche senza Frank Underwood.

Una delle idee, secondo sempre questi rumors, sarebbe quella di scrivere per Underwood un destino simile al suo alter ego della serie britannica omonima, in cui Francis Urquhart viene sparato e muore. In questo caso a diventare la protagonista della serie sarà Robin Wright, scelta che molti fan della serie appoggiano.

Ricordiamo che queste sono solo voci di corridoio, anche se non sembra ci siano molte altre alternative in vista.

Continuate a leggere e per restare sempre aggiornati sul mondo Netflix, parlare e discutere di tutte quante le novità andate su Punto Netflix Italia.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here