Villeneuve parla di Bond 25

Il regista di Blade Runner 2049 è sempre più preso dalla preparazione di Dune, ma si lascia scappare interessanti rivelazioni su Bond 25.

0
572

Villeneuve e Craig vicini per Bond 25

Vi ricordate le anticipazioni fatte per Bond 25? Sembrano farsi reali.

“Non posso commentare [ride sornione], ma Bond è un personaggio con cui sono cresciuto”

Questa è la frase detta da Villeneuve durante un’intervista, nella quale ha approfondito il suo amore per la saga, con la quale si sente legato sin da bambino, dopo aver visto L’Uomo dalla Pistola d’Oro.

“Dovrei pensarci seriamente prima di fare un Bond, è una saga ben definita. Ma è lo stesso motivo per cui ritengo Casino Royale una ventata d’aria fresca meravigliosa per il franchise. Craig ha fatto l’impossibile: riavviato la serie rendendola il soggetto più prestigioso. Amo questo attore, vorrei molto lavorare con lui!

Sembrano lusinghe fatte a distanza, e la cosa profuma di sogno ad occhi aperti.

Nonostante Bond 25 rappresenti un’ipotesi piuttosto probabile per Villeneuve, il regista però resta concentrato su Dune, sottolineando che il suo impegno principale resta questo.

Villeneuve ama da sempre l’opera, coi suoi temi religiosi, politici e la presenza di una società sotterranea. Per questo progetto, conferma l’importanza da dare ai ruoli femminili, come già successo in Blade Runner 2049.

Cosa ne sarà dell’ultimo capitolo dell’era Craig, lo sapremo l’8 novembre 2019, quando il film verrà rilasciato nelle sale, con quello che si presume essere il titolo Shatterhand, basato sul romanzo I sogni non uccidono.

Si presume anche il ritorno quasi confermato di Monica Bellucci, di nuovo nel ruolo della vedova.

Fonte: IndieWire

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here