Suicide Squad 2: possibile la presenza di The Rock come villain

Suicide Squad 2: nonostante non ci sia nessuna conferma per il sequel del film DC, si parla già della possibilità di vedere The Rock nei panni del cattivo.

Suicide Squad 2 comincia già a far parlare di sé. Nonostante le reazioni spesso negative di pubblico e critica raccolte dal primo capitolo, il botteghino ha dato ragione alla DC, che sta puntando molto sul suo universo cinematografico. Un secondo capitolo è dunque in cantiere e cominciano a circolare le prime indiscrezioni.

The Wrap ha infatti rivelato nelle scorse ore che Dwayne Johnson potrebbe entrare a fare parte dell’universo espanso DC proprio con “Suicide Squad 2“. The Rock potrebbe infatti interpretare il villain Black Adam. Al team dei cattivi sarebbe chiesto infatti di rintracciare un’arma di distruzione di massa, che sarebbe Adam stesso.

C’è da dire che Johnson è stato spesso accostato al personaggio nel passato, che però non è mai stato usato al cinema. I tempi però sembrano maturi e lo stesso Johnson ad inizio anno aveva suggerito una sua possibile presenza nei progetti futuri.

Al comando della prossima pellicola dovrebbe esserci Gavin O’Connor, che dovrebbe anche partecipare alla stesura dello script. Al momento l’inizio di produzione è stabilito per ottobre 2018. Manca ancora molto dunque per vedere il film nelle sale, ma forse con la presenza di The Rock si è fatto un passo avanti decisivo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here