Mindhunter: David Fincher svela il plot della seconda stagione

David Fincher ha parlato del futuro di Mindhunter svelando il caso di cronaca nera su cui si concentrerà la seconda stagione. Tutto targato Netflix

Mindhunter
Condividi l'articolo

Mindhunter 2: ecco il caso di cronaca nera su cui verterà

Mindhunter ( info e trailer qui) è probabilmente la serie del momento. La creatura televisiva di David Fincher sta monopolizzando l’attenzione degli spettatori e dei critici di tutto il mondo.

La prima stagione prodotta da Netflix sta raccogliendo un enorme successo ed ovviamente, la famosa piattaforma già ha commissionato la seconda stagione.

A parlarne è proprio il regista di Seven e Zodiac, che in una intervista a Billboard ha svelato il caso di cronaca nera su cui verteranno i futuri episodi.

L’anno prossimo ci occuperemo degli Atlanta child murders, così da avere molta musica afroamericana nella Serie. La musica evolverà. Supporterà gli eventi mostrati e ci sarà un’evoluzione radicale

Il caso degli Atlanta child murders, riguarda una serie di efferati omicidi accaduti tra il 1979 e il 1981 ad Atlanta. La maggioranza delle vittime erano bambini tra i 7 e i 17 anni, uccisi tramite strangolamento. Oltre a questi anche sei adulti furono trovati morti in simili circostanze. La caratteristica che più sconvolse l’opinione pubblica fu che le vittime erano tutte afroamericane.

LEGGI ANCHE:  The Haunting of Bly Manor: cocente delusione e clamoroso tonfo di Flanagan | Recensione

Pur avendo trovato un colpevole in Wayne Williams, la giustizia americana non è mai riuscita a trovare una quadro lineare per risolvere il caso, che probabilmente è imputabile a più assassini.

E voi che ne pensate di Mindhunter?

Continuate a seguirci, e per restare sempre aggiornati sul mondo Netflix, parlare e discutere di tutte le novità andate su Punto Netflix Italia.

22237176 10214282743332807 1976948039 n