Downsizing apre le danze al Festival del Cinema di Venezia

Una storia interessante, che ha come protagonista Matt Damon di nuovo alle prese con la sopravvivenza dopo The Martian

La pellicola di Alexander PayneDownsizing, apre le danze al Festival del Cinema di Venezia. Protagonista Matt Damon, con un’altra carrellata di attori del calibro di Cristoph Waltz (qui con un accento slavo), Kristen WiingLaura DernNeil Patrick Harris.

Una commedia ecologista dove uno scienziato norvegese riesce a scoprire un modo per ridurre le dimensioni umani, portandole alla grandezza di uno spillo, riducendo drasticamente l’impatto che l’uomo ha sull’ambiente. Il film riesce a toccare differenti tematiche. In particolare incontra quella del cambiamento climatico, di tutto ciò che in questo momento sta avvenendo nel mondo, dell’immigrazione ma soprattutto di come effettivamente siamo.

Aspettando l’uscita al cinema per una recensione non possiamo che augurare il meglio ad Alexander Payne, già regista di  chicche come Nebraska.