Gene Simmons rinuncia ai diritti per le “Devil Horns”

Il rock è un mondo di pazzi scalmanati, e Gene Simmons il frontman dei Kiss non è da meno. Ha rinunciato a brevettare le devil horns

0
3400

Il gesto è il più famoso del rock, il saluto tra metallari e rocchettari di tutto il mondo. Un gesto che in ogni luogo del mondo vuol dire:”Io ascolto rock bro'”. Il leader dei KISS Gene Simmons ha deciso così di fare richiesta di brevetto al US Patent and Trademark Office, l’ufficio brevetti americano, per ottenere il brevetto di quel gesto.

La teoria di Gene Simmons afferma che nel lontano 1974 lui rese quel gesto popolare adoperandolo svariate volte durante le performance del tour Hotter Than Hell. Quel gesto, però, era comparso già in passato su un album dei Beatles, e ad averlo fatto fu il grande John Lennon nel 1966. Oltre a Lennon, quel gesto venne molto spesso associato al grande Ronnie James Dio, ma quando gli veniva chiesto se effettivamente era stato lui ad inventarlo, lui rispondeva sempre che “era come ritrovare chi ha inventato la ruota”. Gene Simmons, dopo le aspre critiche del mondo del rock e del metal, ha effettivamente rinunciato e lo fanno sapere sull’atto i responsabili che hanno ricevuto la sua richiesta alla US Patent and Trademark Office. La richiesta è stata abbandonata per espresso ritiro del richiedente.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here