I migliori 10 film action del Cinema Orientale

Why Don’t You Play In Hell di Sion Sono (2013)

Il film apre con 4 amici con la passione per la regia che si fanno chiamare i Fuck Bombers. Contemporaneamente nella casa del boss Yakuza Muto si presentano degli scagnozzi di un clan rivale, decisi ad uccidere l’uomo. Non lo trovano, ma la moglie del boss sa come difendersi. La figlia, Michiko, scompare. 10 anni dopo, i nostri Fuck Bombers si ritroveranno a girare un film proprio per Muto, con protagonista Michiko. Sion Sono fa il suo film forse più tarantiniano, dove il sangue non manca mai ma nemmeno l’ironia. La sceneggiatura è articolata ma l’attenzione non cala mai. Le scene più violente sono imprevedibili, fino ad arrivare alla parte finale dove avviene un vero e proprio massacro. Il progetto è stato realizzato ben 15 anni dopo la scrittura della sceneggiatura. Un film d’azione veramente singolare.