“Ghostbusters”: possibile un nuovo film per il 2019

Condividi l'articolo

Dopo il capitolo a dir poco deludente uscito lo scorso anno nelle sale, il mondo dei Ghostbusters torna a far parlare di sé al Comic-Con di San Diego. A parlare è stato Ivan Reitman, regista dei due storici film, nel contesto del panel dedicato agli acchiappafantasmi, brand che resta tra i più amati dopo quasi 35 anni dall’uscita della prima pellicola.

A Reitman è stato prima chiesto quali fossero i programmi per il trentacinquesimo anniversario, che ricorrerà nel 2019. Il regista ha risposto così:”Lo studio sta lavorando ad alcune iniziative davvero carine. Per prima cosa, non riesco davvero a credere che dopo tutto questo tempo il primo film sia ancora proiettato e visto con così tanta costanza… e non posso neanche credere di essere così vecchio! Per cui sì, credo che avremo modo di divertirci, ci saranno degli eventi speciali. E cercheremo di portare al cinema uno dei nostri film per quella data.

Una frase finale che lascia pochi dubbi sulla possibilità di vedere un nuovo capitolo della saga. È bene specificare che già in passato si era parlato di un film animato, e quello a cui Reitman fa riferimento potrebbe essere questo stesso progetto.
Tuttavia, rispondendo ad una domanda di uno spettatore, Reitman ha affermato che ci sarebbe la possibilità, al vaglio della produzione, di girare un live action e di usare il digital make up per ringiovanire gli attori, girando così un possibile “Ghostbusters 3“.

LEGGI ANCHE:  8 film da vedere per uscire dal tunnel di Stranger Things

Nessuna conferma o smentita per il momento, ma quello che è certo è che il brand dei Ghostbusters è pronto a tornare in sala nei prossimi anni.