Hacker rubano “Pirati dei Caraibi 5” e chiedono il riscatto alla Disney

0
2433

Ultimamente sembra che il mondo sia sotto attacco informatico, visti i numerosi danni che stanno subendo tanti paesi in questi giorni, in primis la Cina.

Oltre alle nazioni, obiettivo dei cybercriminali sembrano essere le case di produzione cinematografiche. Dopo il caso Netflix e il furto dell’ultima stagione di Orange Is The New Black, questa volta è toccato alla Disney e al suo attesissimo Pirati dei Caraibi-La vendetta di Salazar, la cui uscita ufficiale è prevista per il 24 maggio.

Gli Hacker hanno chiesto un riscatto milionario in valuta virtuale, ovvero in bitcoin. La Disney sta tenendo il pugno di ferro e non vuole cedere, ma il danno derivato dal rifiuto di pagare il riscatto potrebbe essere enorme. Come accaduto a Netflix, che ha visto pubblicare in rete l’intera stagione di OITNB, così potrebbe accadere alla Disney, ma con un danno ben superiore data l’importanza del franchising sui pirati più famosi del grande schermo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here