Quattro possibili spin-off per Game of Thrones in sviluppo

Mentre la fan base attende con grande trepidazione la settima stagione di Game of Thrones, giungono grandi notizie per il futuro di una delle saghe più amate del piccolo schermo, il cui filone principale terminerà nel 2018 con l’ottava stagione. La HBO ha infatti dichiarato che ha nei suoi piani lo sviluppo di spin-off per la saga ideata dallo scrittore J.R.R. Martin. Gli script, al momento quattro, sono stati commissionati a quattro diversi scrittori e sono quindi ancora in fase embrionale. È comunque improbabile che tutti e quattro i progetti verranno prodotti effettivamente.

Le indiscrezioni vorrebbero al lavori autori del calibro di Max Borenstein (Kong: Skull Island, Minority Report), Jane Goldman (Kingsman: The Secret Service, X-Men: First Class), Brian Helgeland (A Knight’s Tale, L.A. Confidential) e Carly Wray (Mad Men). Di certo la scelta più peculiare pare quella della Wray, essenso Mad Man una serie certamente diversa per tipologia di scrittura rispetto all’azione di GoT. Martin sarebbe coinvolto personalmente nel lavoro di Goldman e Wray, mentre gli attuali showrunner David Benioff e D.B. Weiss diventeranno produttori esecutivi.

Nessuna indiscrezione per il momento sui possibili nuclei narrativi. Le possibilità del resto sono molto ampie e i fans di tutto il mondo stanno speculando. I tempi di lavorazione sembrano piuttosto lunghi, per permettere un lavoro tranquillo agli scrittori e per focalizzarsi sul finale della serie principale.