Kingpin: Vincent D’Onofrio parla del futuro del suo personaggio

0
241

Il sodalizio tra Netflixe Marvel Studios ha generato entusiasmo e prodotti di alta qualità. Le quattro serie con protagonisti Daredevil, Luke Cage, Jessica Jones e Iron Fist hanno donato al pubblico dei comics delle trasposizioni davvero fedeli alle atmosfere dei fumetti. Probabilmente uno dei regali più apprezzati dai fan è stata l’interpretazione di Vincent D’Onofrio (Full Metal Jacket, MIB, Jurassic World) nei panni del signore della mafia newyorkese Wilson “Kingpin” Fisk. L’apprezzatissimo attore, dopo una lunga carriera ha donato ai fan del diavolo di Hell’s Kitchen un antagonista complesso e fedele alla storia cartacea. L’entusiasmo intorno al personaggio ha spinto alcuni a chiedere una sua presenza nel mondo dei film Marvel. La risposta è arrivata direttamente da D’Onofrio, il quale ha sostenuto che gli piacerebbe partecipare al mondo Marvel sul grande schermo. Ma, come già più volte anticipato da lui, difficilmente accadrà. Infatti, Kevin Feige, capo dei Marvel Studios, ha più volte ribadito che il Marvel Cinematic Universe è già strapieno di personaggi e che al momento non si prevedono new entry, quest’ultime, però, non sono escluse in un lontano futuro. D’Onofrio ha poi parlato del suo amore per i fumetti, che ha trasmesso anche ai suoi figli, dicendo che i personaggi preferiti a casa propria sono Capitan America, Daredevil e Punisher. L’amore per i comics però non è bastato a convincere la Marvel ad accogliere D’Onofrio nella famiglia cinematografica della casa delle meraviglie. Intanto, possiamo continuare ad apprezzare il Kingpin televisivo su Netflix, e sperare che la Sony possa proporre un’altra collaborazione per portare Kingpin nel mondo di Spiderman, dato che Wilson Fisk è apparso per la prima volta nelle storie di Spidey. Se la notizia vi ha lasciato delusi dal mancato arrivo di D’Onofrio, vi riproponiamo una delle scene più belle della prima stagione di Daredevil, in cui Kingpin non c’è ma la sua presenza è palpabile, e in fondo è proprio questo che ci aspettiamo dai grandi attori, che siano presenti anche quando non ci sono.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here