The Office: perché la scena della proposta è costata 250mila dollari [VIDEO]

The Office
Condividi l'articolo

Uno dei momenti più commoventi di The Office, una scena di un minuto, è costata ben 250mila dollari. Ecco perché

Se dovessimo elencare tutti i momenti più intensi e importanti in The Office, il momento in cui Jim chiede a Pam di sposarlo sarebbe certamente tra i primi dieci. I flirt tra i due proseguono per qualche stagione e tra alterne vicissitudini prima di culminare in un’unione felice, decisa proprio da questa scena.

Ma sapevate che la sequenza richiese un investimento ben maggiore rispetto a quello che si fa di solito per girare momenti come questo? Secondo quanto affermato da Jenna Fischer, infatti, la breve scena di 52 secondi sarebbe costata ben 250mila dollari. Come mai una cifra così elevata?

image 280
Jim e Pam in The Office

Semplice: la stazione di servizio in cui la scena ha luogo non era reale, ma venne costruita ex novo in nove giorni nel parcheggio di un Best Buy – un supermercato americano – utilizzando Google Street View per catturare l’immagine di una vera stazione. Inoltre, per simulare un vero traffico automobilistico, attorno alla stazione era stata costruita anche una strada a quattro corsie. Un grande impegno, ma possiamo tranquillamente dire che ne è valsa la pena!

LEGGI ANCHE:  The Office, Bryan Cranston ha diretto uno degli episodi migliori

Continuate a seguirci su LaScimmiaPensa

Fonte: UNILAD