Nolan voleva Caine anche in Oppenheimer, ma ha rifiutato

Nolan ha rivelato di aver chiesto a Michael Caine di prendere parte anche ad Oppenheiemer, ma questi ha rifiutato

michael caine
Condividi l'articolo

Qualche giorno fa Christopher Nolan ha accettato la borsa di studio BFI alla cena del presidente del British Film Institute dove ha ricordato del rifiuto che ha ricevuto da Michael Caine quando gli ha chiesto di apparire anche in Oppenheimer.

“Ok, quando è troppo è troppo” mi ha detto Michael – ha raccontato Nolan. Ho dovuto andarmene da solo. Quindi ho pensato: “Okay, non ho Michael Caine, è meglio che prenda Matt Damon, Robert Downey Jr, Kenneth Branagh, Emily Blunt, Florence Pugh, Josh Hartnett, Cillian Murphy, Tom Conti, sperando che tutti questi grandi si sommino a un solo Michael Caine”.

Così tante persone mi hanno aiutato, così tante persone sono state lì per me, in così tanti modi diversi. Sono molto commosso nel ricevere questo riconoscimento, molto commosso dalla presentazione. Questo significa tantissimo per me.”

Caine è apparso in otto film di Christopher Nolan, a partire da Batman Begins del 2005, nel ruolo del maggiordomo di Bruce Wayne e figura patriarcale, Alfred Pennyworth. Caine ha ripreso quel ruolo nei due sequel della saga, e ha avuto anche ruoli secondari in “The Prestige”, “Inception”, “Interstellar”, “Dunkirk” e “Tenet”.

LEGGI ANCHE:  Oppenheimer, la Recensione del film con Cillian Murphy

Michael Caine parlando al The Telegraph qualche tempo fa ha fatto intendere si essersi oramai ritirato:

Ho 90 anni e non riesco a camminare correttamente e tutto il resto – ha detto. Adesso sono in pensione. Comunque…

Che ne pensate?

Seguiteci su LaScimmiaPensa