Rambo, Stallone candida Ryan Gosling per sostituirlo: “Ama il personaggio”

Rambo
Condividi l'articolo

Per Ryan Gosling interpretare Rambo in un nuovo capitolo sarebbe un onore

Sylvester Stallone è pronto a passare il testimone del personaggio di Rambo a Ryan Gosling. Uno dei personaggi più iconici interpretati da Stallone potrebbe quindi ben presto cambiare aspetto, e vedere Gosling come sostituto. In una recente intervista al The Tonight Show Starring Jimmy Fallon, Stallone ha spiegato il suo punto di vista in merito al coinvolgimento di Gosling nella saga:

L’ho conosciuto a una cena e ovviamente siamo opposti, lui è bello, io no, funziona così. No, ma sul serio, immaginami come Ken che dice “sì”, non funziona affatto. Ma lui dice: “Sono sempre affascinato da Rambo”. E andavo a scuola vestito da Rambo, e la gente mi cacciava via, e ancora non mi sono fermato, e, sai, sono andato in vacanza come Rambo.’ Continuava a dire che aveva molta affiliazione con Rambo. E ho pensato “sai, è interessante, se mai dovessi passare il testimone, lo passerò a lui perché ama il personaggio”. Non so se qualcuno direbbe “è troppo bello per interpretare Rambo”.

Ancora non abbiamo notizie su un possibile nuovo capitolo dedicato al famoso personaggio. Il produttore dell’ultimo film della saga, “Rambo-Last Blood”, Les Wheldon, aveva spiegato che un sesto capitolo potrebbe concretizzarsi “se ci fosse una richiesta da parte dei fan”, ma fino ad ora non c’è alcun via libera per un possibile sequel. La speranza ricade proprio sull’appoggio del pubblico che aveva accolto in maniera positiva “Last Blood” con un 81% di approvazione sul sito Rotten Tomatoes, a differenza della critica, che lo aveva stroncato con un 26% di percentuale di gradimento.

LEGGI ANCHE:  Le 20 cose che (forse) non sapete su La La Land
Drive
Ryan Gosling in una scena di Drive

Bisogna considerare però quale potrebbe essere la reazione dei fan del personaggio di Stallone alla notizia che Ryan Gosling, attore che ha interpretato personaggi iconici e molto diversi fra loro come Ken in “Barbie” o Neil Armstrong in “First Man-il primo uomo”, possa vestire i panni della figura cult anni ’80. Un ruolo molto diverso da quelli per cui Gosling è diventato celebre, e nel quale non lo abbiamo ancora visto cimentarsi.

Inoltre raccogliere il testimone di Stallone, che con Rambo è diventato un’icona del cinema, non è un compito affatto facile, ma l’amore che Gosling ha per questo personaggio potrebbe renderlo il candidato perfetto, parola di Sylvester Stallone.

Fonte: screenrant

Continuate a seguirci su LaScimmiaPensa