Studenti dipendenti da TikTok, la scuola rimuove gli specchi

Una scuola del North Carolina ha decisod i rimuovere gli specchi dai bagni per contrastare la dipendenza da TikTok degli studenti

TikTok
Credits: TikTok
Condividi l'articolo

La dipendenza da TikTok o, in generale, da social media, è uno dei grandi problemi sociologici del XXI secolo. In particolare questa cosa è evidente tra i più giovani. Motivo per il quale si cercano i rimedi più fantasiosi per contrastare questa nuova tendenza. La Southern Alamance Middle School del North Carolina ha trovato una soluzione inusuale, ma efficace.

Ha infatti rimosso gli specchi del bagno per dissuadere gli studenti dal lasciare la classe per girare clip. I responsabili hanno anche spiegato dettagliatamente come alcuni alunni saltassero le lezioni e andassero in bagno fino a nove volte al giorno.

Les Atkins, responsabile delle pubbliche relazioni per il sistema scolastico, ha dichiarato al WFMY:

Gli studenti andavano in bagno per lunghi periodi di tempo e realizzavano video su TikTok.

Atkins ha continuato spiegando che gli specchi sono apparsi diverse volte nei video dell’app e che, anche se è una punizione inusuale, funziona.

Non ci sono più così tante visite al bagno, non ci rimangono più così a lungo e gli studenti ora sono ritenuti responsabili. Quando c’è responsabilità si vede una grande differenza

Il distretto scolastico ha inoltre creato un nuovo sistema di pass digitali che consente agli studenti di effettuare il check-in e l’uscita dalla classe in modo che la scuola possa monitorare quanto tempo trascorrono lontano dall’aula durante il giorno. Secondo la scuola, questi “aggiustamenti” apportati sono solo un passo verso il raggiungimento dell’obiettivo del distretto di educare i bambini su quella che chiama “cittadinanza digitale”. Atkins ha spiegato:

LEGGI ANCHE:  TikTok vietato in Commissione Europea: il personale di Bruxelles dovrà rimuoverlo

Stiamo cercando di educare gli studenti: ora abbiamo tutti i cellulari. Dobbiamo imparare ad usarli. Dobbiamo imparare quando metterli giù.

Che ne pensate?

Seguiteci su LaScimmiaPensa