Fedez risponde alle minacce fatte a suo figlio [VIDEO]

Su Instagram Fedez ha risposto alle minacce fatte a suo figlio su Twitter da parte di un ancora ignoto utente

fedez
Credits: Instgaram/ Fedez - Chiara Ferragni
Condividi l'articolo

Nelle ultime ore Fedez ha avuto a che fare con un brutto episodio online. Tutto è iniziato dopo che il rapper ha letto un tweet violento riguardante una foto che immortalava suo figlio insieme al calciatore del Milan Theo Hernandez. Un utente ha scritto un disgustoso Avete un solo proiettile, chi colpite? Fedez ha dunque risposto scrivendo Domani mattina alla polizia postale, poi ti presento il mio avvocato. E se hai il coraggio mettici la faccia da subito coniglio.

Il rapper ha poi spiegato la situazione ai suoi followers attraverso una storia su Instagram.

Sono perfettamente cosciente che ci sia questo giro di tifosi su Twitter che si diverte a fare battute sul mio tumore al pancreas e ad augurarmi la morte – dice nel video. Questo continuate pure a farlo, non me ne frega un ca**o onestamente. Però nel momento in cui toccate i miei figli allora lì avete un problema bello grande, però ve ne accorgerete e non vi preoccupate. Vi posterò nome e cognome di questa persona e di tutti gli altri che hanno risposto che sparerebbero a mio figlio

In quelle stesse ore Fedez era stato ospite di Domenica In, dove, parlando con Mara Venier, aveva parlato del suo periodo più buio:

LEGGI ANCHE:  Muschio Selvaggio chiude: l'annuncio di Fedez e Marra

Non ti nego che ho tanta paura di non farcela – aveva detto Fedez. Ho 34 anni, il mio fisico ha reagito a cosa invasive e la mia mente si sta stancando. A volte la mente può essere una prerogativa più importante del fisico. Ho rischiato di morire. Ho dovuto fare i conti con la possibilità di morire. Devi affrontare una cosa grande e farlo in maniera così precoce non è sano, è traumatico e questo anche dopo l’intervento si è portato dietro degli strascichi, senza che io me ne rendessi conto.

Che ne pensate?

Seguiteci su LaScimmiaPensa