Napoleon, Vanessa Kirby spiega le bizzarre scene di Sesso

Parlando l'Irish Independent, Vanessa Kirby ha commentato le scene di sesso tra lei e Joaquin Phoenix in Napoleon

napoleon
Condividi l'articolo

Al cinema trovate Napoleon, nuovo film di Ridley Scott con Joaquin Phoenix nei panni del leggendario condottiero francese Napoleone Bonaparte (qui la nostra recensione). La pellicola racconta sia gli sforzi bellici del militare che anche la sua vita privata. In particolare grande risalto è dato al suo rapporto con Josephin, interpretata da Vanessa Kirby. L’attrice, parlando l’Irish Independent, ha commentato le bizzarre scene di sesso che vediamo tra loro due nel film.

Volevamo che fossero divertenti. Joaquin e io dicevamo fin dall’inizio, che non sarebbe stato non convenzionale, è una relazione molto insolita e strana, e quindi non volevamo che fosse il tipico dramma d’epoca, o qualcosa che riflettesse il periodo storico. Quindi, anche nelle scene di sesso, ricordo, ogni volta che lo facevamo, lo interpretavamo in un modo diverso, e per la maggior parte del tempo io e Joaquin ridevamo tra una ripresa e l’altra.

Parlando poi del sentimento che, secondo lei, Josephine provava per Napoleone, la Kirby ha detto:

LEGGI ANCHE:  Joker, Joaquin Phoenix non voleva la famiglia Wayne nella storia

Ricordo di aver cambiato continuamente idea su questo argomento mentre stavamo girando. Ma ora ho la sensazione che non lo amasse all’inizio, era una mossa più strategica e anche lei era interessata a questo outsider. Entrambi provenivano da isole, non provenivano da famiglie importanti, erano arrivati ​​in questo sistema molto, molto diverso da quello in cui erano cresciuti, e vedevano qualcosa l’uno nell’altro per cui si sentivano capiti, e questo è ciò che li ha tenuti insieme durante tutto questo.

Ma penso che col tempo l’amore sia cresciuto e, durante le riprese, ho avuto la sensazione che lei avrebbe potuto pensare: “Perché lo fai, perché non ti smetti?” Penso che verso la fine della sua vita volesse solo stare con lui a Malmaison e vivere tranquillamente. E non poteva, non poteva farlo.

Che ne pensate? Andrete a vedere Napoleon?

Seguiteci su LaScimmiaPensa