One Piece: come fa Shanks il Rosso a far fuggire il mostro marino? [VIDEO]

Shanks
Condividi l'articolo

Una scena di One Piece che avrà lasciato molti perplessi, ma c’è una spiegazione dietro a come Shanks salva la vita a Luffy

Una scena fondamentale per la prima stagione di One Piece: quella in cui Shanks il rosso salva la vita di Luffy da un mostro marino, ma a caro prezzo. Il pirata perde infatti un braccio, ma lo considera un sacrificio giusto per la salvezza di un ragazzo, lui lo ha già capito, che in futuro farà grandi cose.

Dopo aver salvato Luffy infatti Shanks gli dona il suo cappello di paglia, facendogli promettere che glielo restituirà quando sarà un pirata famoso e temuto. Un momento importantissimo perché rappresenta l’origine della motivazione di Luffy a diventare il re dei pirati, motore di tutta la serie.

Ma rimane un dubbio: il mostro marino che i due si trovano di fronte è enorme e pericolosissimo. Eppure, Shanks riesce a farlo fuggire con un solo sguardo. Infatti lo guarda dritto negli occhi e si limita a intimargli di andare via: vediamo la pupilla destra di Shanks e quella sinistra del mostro dilatarsi, e quest’ultimo se ne va docile come un cagnolino. Com’è possibile?

LEGGI ANCHE:  One Piece: inizialmente Zoro doveva essere nella ciurma di Buggy il Clown

Continua a pagina 2