Stranger Things 5, Noah Schnapp parla del finale

Parlando con Forbese2, Noah Schnapp ha dato qualche anticipazione sul finale di Stranger Things

streanger things, noah schnapp
Condividi l'articolo

Dopo l’enorme successo della quarta stagione di Stranger Things, i fan di tutto il mondo sono in trepidante attesa di sapere come andrà a fine la storia dei ragazzi di Hawkins. Nelle ultime ore uno de protagonisti, Noah Schnapp, volto di Will, ha dato qualche piccola anticipazione sul finale parlando con Forbes.

Posso solo dirvi che sono molto molto eccitato per quello che verrà. Penso che abbiano fatto un ottimo lavoro con il personaggio di Will in questa stagione, e hanno affrontato magnificamente tutto ciò di cui avevano bisogno. Il modo in cui hanno chiuso lo show è semplicemente perfetto: la storia è iniziata con Will e finirà con Will.

I creatori dello show, i fratelli Matt e Ross Duffer, in una precedente interivsta avevano rivelato che la quinta stagione approfondirà la Lore del Sottosopra e darà tutte le spiegazioni che i fan di Stranger Things attendono da tempo.

L’unica cosa che non approfondiamo completamente nel volume 2 è la lore del Sottosopra – aveva detto i due a VarietyLo suggeriremo soltanto e sono sicuro che qualcuno su Reddit sarà forse in grado di mettere insieme i pezzi. Ma molte di quelle risposte sono proprio le basi della quinta stagione

Abbiamo uno schema per la stagione 5 e l’abbiamo presentato a Netflix e abbiamo ricevuto un’ottima rirposa. Voglio dire, è stato difficile. È la fine della storia. Ho visto dirigenti piangere che non avevo mai visto piangere prima ed è stato davvero emozionante. E non ha solo a che fare con la storia, ma solo con il fatto che è come, oh mio Dio, questa cosa che ha definito così tante delle nostre vite, di queste persone di Netflix che sono state con noi dall’inizio, sette anni ora, ed è difficile immaginare che il viaggio stia per finire

Che ne pensate?

LEGGI ANCHE:  Stranger Things, vero Eddie parla della scena di Master of Puppets

Seguiteci su LaScimmiaPensa