Disney: Bob Chapek si dimette, torna Bob Iger come CEO

Dopo un periodo di grande perdita, Bob Chapek si è dimesso dal suo ruolo di CEO di Disney, al suo posto torna Bob Iger

disney logo
Credits: Flickr/Shakir Superville
Condividi l'articolo

Terremoto in casa Disney. Bob Chapek, che è stato CEO della Casa di Topolino negli ultimi 2 anni si è dimesso. Al suo posto al vertice è tornato Bob Iger che è stato una delle figure più influenti della storia recenti dell’azienda. L’uomo ha infatti trascorso 15 anni come CEO ed è stato determinante nell’acquisizione di marchi importanti come Pixar, Marvel e Lucasfilm, la casa di Star Wars. Iger ha anche concluso l’accordo da 71 miliardi di dollari per acquistare la maggior parte della 21st Century Fox

Ringraziamo Bob Chapek per il servizio reso alla Disney nel corso della sua lunga carriera, inclusa la guida dell’azienda attraverso le sfide senza precedenti della pandemia – ha dichiarato domenica sera Susan Arnold, presidente del consiglio di amministrazione della Disney. Il Consiglio ha concluso che mentre la Disney si imbarca in un periodo sempre più complesso di trasformazione del settore, Bob Iger si trova in una posizione unica per guidare l’azienda attraverso questo periodo cruciale

L’annuncio, pur sorprendendo l’industria dei media, arriva in un momento di grande evoluzione per la Disney. La società sta uscendo da un rapporto sugli utili poco brillante che ha mostrato una crescita per i suoi sforzi di streaming. Tuttavia, ciò ha avuto un grande costo. Il business dello streaming di Disney ha perso 1,5 miliardi di dollari nel quarto trimestre del 2022. Quel rapporto ha fatto crollare le azioni dell’azienda dopo un anno di prestazioni lente o negative. Con risultati del genere non poteva che esserci un avvicendamento al vertice.

LEGGI ANCHE:  Doctor Strange 2: una scena eliminata rivela un dettaglio di un altro universo [VIDEO]

Disney ha dichiarato che Iger ha accettato di ricoprire la carica di CEO per due anni con “un mandato dal consiglio di amministrazione per stabilire la direzione strategica per una crescita rinnovata e per lavorare a stretto contatto con il consiglio di amministrazione nello sviluppo di un successore alla guida della società al termine del suo mandato”

Sono estremamente ottimista per il futuro di questa grande azienda ed entusiasta di essere invitato dal consiglio di amministrazione a tornare come suo amministratore delegato – ha dichiarato Bob Iger in una dichiarazione. Disney e i suoi incomparabili marchi e franchising occupano un posto speciale nel cuore di così tante persone in tutto il mondo, soprattutto nei cuori dei nostri dipendenti, la cui dedizione a questa azienda e alla sua missione è fonte d’ispirazione.Sono profondamente onorato di essere stato invitato a guidare nuovamente questo straordinario team, con una chiara missione incentrata sull’eccellenza creativa per ispirare generazioni attraverso una narrazione audace e impareggiabile

Che ne pensate?

LEGGI ANCHE:  Robert Downey Jr è di nuovo Iron Man, parola di Jeff Goldblum [VIDEO]

Seguiteci su LaScimmiaPensa