Millie Bobby Brown racconta il suo rapporto con Cavill

Millie Bobby Brown parlando con Deadline, ha raccontato del suo rapporto con Henry Cavill col quale ha lavorato nei film di Enola Holmes

millie bobby brown, henry cavill
Condividi l'articolo

Millie Bobby Brown è una delle stelle emergenti più luminose al mondo. Protagonista di Stranger Things e della saga di Enola Holmes, è una delle giovani attrici più amate e apprezzate al mondo. Proprio nei film dedicati alla sorellina di Sherlock ha potuto lavorare accanto ad un altro amatissimo interprete, Henry Cavill. Intervistata da Deadline, la Brown ha parlato del rapporto che c’è tra loro due e di come Cavill a volte sia abbastanza rude con lei, a volte. L’attrice ha detto che il suo cameratismo con lui è più “adulto” rispetto al legame che ha con i suoi co-protagonisti di Stranger Things come Noah Schnapp e Charlie Heaton.

È diverso perché sono cresciuta con Noah e Charlie. Li ho incontrati quando avevo 10 anni. Quindi, per me, sono come se fossero compagni di scuola. Mentre con Henry, è una vera relazione adulta. Un’amicizia davvero buona, davvero sana.

Conosco Henry. Ha termini e condizioni con me. Non mi è permesso chiedere della sua vita personale. Mi dice: “Millie, stai zitta. No” E io: “Capito”. Mentre con i ragazzi di Stranger Things , è diverso. Non ci sono confini perché è come se fossimo tutti fratelli

A riprova di quanto sia particolare il rapporto tra Millie Bobby Brown e Henry Cavill basta anche guardare come si rapportano i due sui social. In un vecchio post del 2019 l’attore britannico ha risposto in mood decisamente poco cortese alla sua compagna di set che semplicemente gli aveva fatto i complimenti per la moto che cavalcava nello scatto cheidendo implicitamente di fare un giro.

photo 6003531872652605667 y

Millie, fortunatamente per me, c’è posto solo per uno – ha scritto ridendo Cavill.

Che ne pensate?

LEGGI ANCHE:  Twilight: Herny Cavill era la prima scelta per essere Edward Cullen

Seguiteci su LaScimmiaPensa