Kanye West: “Per un mese non parlerò con nessuno e niente sesso, alcol e porno” [FOTO]

Kanye
Condividi l'articolo

Kanye West è tornato (per l’ennesima volta)

Diciamolo: le nostre vite senza questo’uomo non sarebbero le stesse. O perlomeno sarebbero molto più noiose. È Kanye West, protagonista perenne del mondo dello show business e del social ma soprattutto di quella strana serie tv immaginaria che probabilmente nella sua testa va in onda H24. Dopo essere stato bannato da Twitter a causa delle sue uscite anti-semite, si ripresenta così.

“Intraprendo una pulizia di 30 giorni, un digiuno verbale: no alcol, no film per adulti, no sesso. Amiamo Dio. Amen. Ma il mio [profilo] Twitter è ancora ganzo [lit]”. Sì, è proprio lui non ci sono dubbi. Non interessa probabilmente a nessuno, ma Kanye intende affrontare un’astinenza mensile come il Ramadan musulmano. Perché? Boh.

Altra domanda: ce la farà? Come commento al post, su Twitter, ha scritto anche: “Non parlerò con neeeeeeeeeessuno per un mese”. Ma parliamo di una delle persone più loquaci mai esistite nella storia del mondo, uno che ha scritto milioni di parole e non solo nei testi delle sue canzoni ma anche e soprattutto sui social, quello acquisito dall’amico Elon in primis.

LEGGI ANCHE:  L'arte degli "opening titles" in 10 iconici esempi

Bè, facciamo iniziare il conto alla rovescia, e vediamo quanto durerà. Viene in mente quell’episodio dei Simpson in cui Homer annuncia uno sciopero della fame: la situazione sembra un po’ la stessa. Al posto del silenzio, però, forse sarebbe meglio se ye esprimesse delle scuse per quello che ha detto sugli ebrei, tanto per dire.

Fonte: NME

Continuate a seguirci su LaScimmiaSente