Harry Potter, Silente può vedere attraverso il mantello?

J.K. Rowling, rispondendo ad alcune domande dei fan, spiegò perchè Silente sembrasse in grado di vedere Harry Potter nonostante il mantello

Harry Potter
Condividi l'articolo

Sebbene oramai siano passati oltre 10 anni dall’uscita al cinema dell’ultimo capitolo della saga, l’Universo Narrativo di Harry Potter continua a coinvolgere milioni di persone in tutto il mondo che continuano a farsi domande su questo o quell’altro elemento. Uno dei tanti quesiti emersi nel corso degli anni riguarda uno degli oggetti più importanti dell’intera saga: il mantello dell’invisibilità. Questo che col tempo scopriremo essere uno de Doni della Morte, fu donato ad Harry da suo padre James ed era in grado di renderlo totalmente invisibile agli occhi di chiunque.

Tuttavia nel primo film, La Pietra Filosofale, sembra evidente che Silente riesca a vederlo attraverso il mantello nella capanna di Hagrid. Com’è possibile? Il preside di Hogwarts ha poteri particolari che gli permettono di vedere cose impossibili? A dare una spiegazione arrivò, nel 2007, direttamente l’autrice dei libri J.K. Rowling. Durante infatti una sessione di domande e risposte avvenuta sul portale Bloomsbury.com, la scrittrice disse:

LEGGI ANCHE:  Harry Potter, Katie Leung: "Fui costretta a negare gli attacchi razzisti subiti"

Silente, che poteva eseguire incantesimi senza doverli pronunciare ad alta voce, stava usando “homenum revelio”, l’incantesimo che rivela la presenza umana di cui Hermione fa uso in I Doni della Morte.

Il nome Silente è tornato in auge negli ultimi giorni dopo una recente intervista rilasciata da Ian McKellen alla BBC nella quale il grande attore britannico ha rivelato di aver rifiutato il ruolo del Preside di Hogwarts dopo la morte di Richard Harris che lo aveva interpretato nei primi due film.

Quando mi hanno chiamato e mi hanno chiesto se fossi stato interessato a recitare nei film di Harry Potter, non hanno detto quale parte. Ho capito cosa stavano pensando e non potevo prendere il posto di un attore che so non mi apprezzava. Lui ha interpretato Silente, il mago. Io ho interpretato il vero mago – aveva detto con tono scherzoso McKellen riferendosi ovviamente a Gandalf.

Che ne pensat?