Morto Robbie Coltrane, addio all’Hagrid di Harry Potter

Robbie Coltrane, celeberrimo per essere stato Hagrid nella saga di Harry Potter, se n'è andato nelle ultime ore. Aveva 72 anni

Robbie Coltrane nei panni di Hagrid in Harry Potter
Robbie Coltrane nei panni di Hagrid in Harry Potter
Condividi l'articolo

Terribile lutto nel mondo del cinema. A 72 anni se n’è infatti andato Robbie Coltrane, attore divenuto un’autenica leggenda per essere stato il volto del Guardiacaccia di Hogwarts Hagrid nella saga di Harry Potter. The Hollywood Reporter che ha riportato la notizia non ha rivelato per il momento le cause della morte.

Nato Anthony Robert McMillan nel 1950, il grande attore ha deciso di cambiare il suo cognome in onore della leggenda del jazz John Coltrane mentre si dedicava alla recitazione a Londra e tentava di sfondare come cabarettista a Edimburgo. Ha poi iniziato la sua carriera cinematografica nel 1980. I suoi primi crediti televisivi sono stati infatti Flash Gordon e La Morte in Diretta, entrambi arrivati in sala in quell’anno.

Il ruolo da protagonista che lanciò definitivamente la carriera di Robbie Coltrane è arrivato poi negli anni ’90. Interpretò infatti il dottor Edward “Fitz” Fitzgerald, uno psicologo criminale antisociale con il dono di risolvere i crimini, nella serie Cracker di Jimmy McGovern , che è andata in onda in 25 episodi tra il 1993 e il 2006.

LEGGI ANCHE:  Harry Potter, tutto il cast ricorda Alan Rickman e il misterioso iPod

Questa performance vincitrice del BAFTA lo ha portato ad avere un ruolo in due film di James Bond. Ha infatti interpretato Valentin Zukovsky in GoldenEye e Il mondo non basta. La fama mondiale è poi arrivata definitivamente con Harry Potter e la pietra filosofale nel 2001, primo capitolo della saga dedicata al maghetto occhialuto nel quale ha interpretato Hagird, gigante dal cuore buono che tutti noi ci porteremo per sempre nel cuore.

Un attore immenso che lascia un vuoto incolmabile. Grazie di tutto Robbie.