House of the Dragon: Daniel Scott-Smith svela un collegamento con Game of Thrones

La serie, prequel e spin-off de Il Trono di Spade, è ambientata circa 200 anni prima degli eventi dell'opera madre.

House of the Dragon
Condividi l'articolo

House of the Dragon è la nuova serie televisiva del mondo de Il Trono di Spade, apprezzata realizzazione di HBO ispirata alla saga letteraria de Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco di George R.R. Martin. In particolare lo show, ambientato circa 200 anni prima degli eventi di Game of Thrones, è incentrato totalmente sulla dinastia Targaryen e sulle lotte dinastiche che hanno caratterizzato questa fase della storia di Westeros. Vi avvisiamo che stiamo per fare degli spoiler riguardo il prodotto, quindi, se non siete in pari, non vi consigliamo di proseguire.

House of the Dragon, ideata da Martin stesso con Miguel Sapochnik e Ryan Condal, è ispirata in particolare al romanzo Fuoco e sangue e vede, all’interno della serie, tanti nuovi personaggi che appartengono alla mitologia di Game of Thrones. Tra questi spicca un terrificante pirata, Craghas Drahar, noto come il Mangiagranchi che serve l’alleanza di città libere nota come Triarchia ed ha il volto di Daniel Scott-Smith.

LEGGI ANCHE:  Recensione Trono di Spade 7x05
House of the Dragon

Drahar, in realtà, viene sconfitto all’interno del terzo episodio di House of the Dragon dal Principe Daemon Targaryen (che ha il volto di Matt Smith) che lo sconfigge con una strategia molto astuta. In una recente intervista con Daniel Scott-Smith, che ha tenuto per Entertainment Weekly, l’attore ha rivelato alcuni dettagli interessanti che legano il suo personaggio al mondo de Il Trono di Spade. L’artista si riferisce alla maschera che ha indosso, che si collega ad un gruppo di antagonisti di Game of Thrones ovvero i Figli dell’Arpia e anche la sua malattia, il morbo grigio, è connessa ad altre figure come Jorah Mormont e Shireen Baratheon.

“È stato sicuramente un cenno a quello, immagino, per i fan, perché è qualcosa di familiare per loro. E abbiamo parlato dell’idea che lui sia la prima persona a indossare questa maschera e che sia diventata iconica e, quindi, è stato costruito da quello per Il Trono di Spade … Perché indossa la maschera? Come si sente a riguardo quello? È una dichiarazione di potere, quindi è abbastanza felice di indossarla”.

Vi ricordiamo che House of the Dragon è arrivata su HBO il 21 agosto 2022 mentre in Italia la serie è distribuita su Sky Atlantic.

LEGGI ANCHE:  The Last of Us diventerà una serie TV per HBO [UFFICIALE]