Fedez attacca i Testimoni di Geova: “Mi hanno avvicinato dopo il tumore”

Su Instagram Fedez ha raccontato di come i Testimoni di Geova ed altri gruppi religiosi lo abbiano contattato dopo aver sapito del tumore

Fedez
-Credits: Fedez / Wikipedia / Greta
Condividi l'articolo

Che Fedez abbia problemi con la religione che spesso lo hanno portato ad avere dissidi con la Chiesa non è di certo una novità. Tuttavia questa volta il rapper milanese se l’è presa principalmente con i Testimoni di Geova ed altri gruppi religiosi minori che, a suo dire, hanno provato ad avvicinarlo appena divenuta pubblica la notizia del suo tumore, in un momento che ha definito odioso.

Non avete idea di quante lettere dei Testimoni di Geova e di altri gruppi religiosi mi sono arrivate. Mi inviano i coupon perché sanno che ho un tumore – ha raccontato il cantante durante una diretta Instagram nella quale ha risposto alel domande dei fan. Quando mi chiedete perché non mi sono avvicinato a Dio è perché Dio ha tentato di avvicinarsi a me con dei coupon promozionali perché i suoi testimonial sapevano che avevo un tumore

Fedez ha parlato di circa 20-30 coupon, definendo il tutto come una cosa disgustosa.

Approfittarsi di un momento di debolezza, nemmeno con una lettera scritta a mano, ma con un coupon. Come a dire: “Fai parte del nostro gruppo religioso”. Vaffan*ulo, va’.

Recentemente Fedez aveva avuto un altro dissidio con la chiesa, successivo alle parole di Papa Francesco che, attraverso un documento che traccia le nuove linee per la preparazione al matrimonio, ha invitato i giovani fidanzati a non fare sesso prima del fatidico si.

LEGGI ANCHE:  Fedez e i versi omofobi su Tiziano Ferro: il rapper fa chiarezza

Amici vaticani… se non potete giocare al gioco, almeno non fate le regole – aveva scritto il cantante su Instagram. Scopate amici, scopate più che potete (se vi va). Che la vita è troppo breve per ascoltare il Vaticano. Comunque non fate sesso prima del matrimonio solo se vi fa arrivare tardi alla cerimonia

Che cosa ne pensate?

Continuate a seguirci su LaScimmiaSente per altre news, recensioni e approfondimenti sul mondo della musica.

Avatar di Matteo Furina
In teoria sono un giornalista. In pratica scrivo di cose belle su un sito bellissimo. Perchè dai, nessuno è più fico della Scimmia.