Sentenza Aborto USA: le reazioni del mondo dello spettacolo [FOTO]

aborto
Condividi l'articolo

Le celebrità del mondo del cinema, della tv e del jet-set americano commentano la sentenza che toglie il diritto costituzionale all’aborto negli USA

L’argomento del giorno riguarda la sentenza che negli Stati Uniti ha appena ribaltato in sede di Corte Suprema il diritto costituzionale all’aborto. La scelta di annullare Roe v. Wade, decisione risalente al 1973 che garantiva appunto tale diritto, sta scatenando rabbia e frustrazione in tutto il paese e i vip del mondo dello spettacolo non hanno alcuna intenzione di tacere al riguardo.

Per esempio Seth MacFarlane, il creatore de i Griffin e American Dad, ha detto su Twitter: “Non troppo tempo fa, questa sarebbe stata fantascienza distopica. Incolpate l’estremismo o l’apatia, ma questa è l’America”. Bette Midler ha tuonato sempre su Twitter, e in caps lock: “PREPARATEVI GAY, VOI SIETE I PROSSIMI“.

Sophie Turner si è espressa in una storia Instagram: “Ribaltare Roe v. Wade ci riporta indietro di 50 anni e non salverà alcuna vita. Ucciderà e metterà in pericolo milioni di donne che finiranno con l’avere aborti clandestini pericolosi e ne moriranno”. Più conciso il buon vecchio Danny DeVito, che commenta: “Corte Suprema un paio di palle [Supreme Court my ass]”.

Jon Favreau, il regista di Iron Man e Iron Man 2, si è espresso così: “Una frustrante, tragica catastrofe che metterà in pericolo la vita e la salute di milioni di persone. Fanculo questa gente“. Viola Davis invita invece al contrattacco: “Ora più che mai dobbiamo usare la nostra voce e il nostro potere! NOI le persone”.

Continua a pagina 2

1
2
Scrivo di musica, cultura, arte, spettacolo e cinema. Ho pubblicato su Cinergie, Digressioni, Radio Càos, Rock and Metal in My Blood.