Top Gun: Maverick – Val Kilmer condivide un tenero post dedicato a Tom Cruise [FOTO]

L'attore, protagonista di un piccolo cameo all'interno del film diretto da Josep Kosinski, ha ricordato la forte amicizia che lo lega al suo collega di Top Gun.

Top Gun: Maverick
Condividi l'articolo

Top Gun: Maverick è un film che è riuscito a colpire tutti, dalla critica fino al pubblico, riportando in auge il classico lungometraggio diretto da Tony Scott (Man on Fire – Il fuoco della vendetta, Giorni di tuono) con un sequel molto efficace, che questa volta vede la mano di Joseph Kosinki, noto per aver girato Tron: Legacy (2010), Oblivion (2013) e il recente Spiderhead (2022), uscito su Netflix. Tra i momenti più toccanti della pellicola c’è il ritorno di un leggendario personaggio presente all’interno della prima opera.

Ci riferiamo, ovviamente, al cameo di Tom “Iceman” Kazansky che ha il volto di Val Kilmer, storico rivale di Pete “Maverick” Mitchell, il protagonista, che invece è interpretato da Tom Cruise. Molti si sono commossi di fronte a questa particolare seppur breve reunion e probabilmente quello che può meglio descrivere questo evento è lo stesso Kilmer, che recentemente ha condiviso un toccante post direttamente sul suo profilo personale Instagram.

LEGGI ANCHE:  Top Gun: Maverick, ecco il trailer ufficiale del sequel del film con Tom Cruise

Il divo, infatti, ha semplicemente condiviso un’immagine che lo vede in compagnia del tanto amato collega che corrisponde esattamente al cameo che abbiamo visto nella pellicola. Le sue parole all’interno sono semplici e toccanti: “ero il tuo compagno d’ala 36 anni fa e lo sono ancora oggi”. Un messaggio chiaro, diretto e intenso, che tra l’altro conferma alcune dichiarazioni dello stesso regista di Top Gun: Maverick, che ha descritto la scena del cameo con Kilmer come qualcosa di toccante e magico.

Purtroppo, in Top Gun: Maverick, l’attore ha sfruttato un particolare strumento per riprodurre la sua voce sul grande schermo, dopo che, qualche anno fa, ha subito una tracheotomia per eliminare un cancro alla gola che gli ha danneggiato permanentemente le corde vocali. Tale evento non ha però fermato la sua volontà di apparire all’interno della pellicola che sicuramente vede un valore aggiunto con il ritorno di un personaggio così importante per la mitologia del film.

LEGGI ANCHE:  Tom Cruise atterra in elicottero nel giardino di una famiglia: "Era in ritardo"