Spinal Tap II, in arrivo il sequel del leggendario film del 1984 di Rob Reiner

Deadline ha annunciato la produzione del sequel di This Is Spinal Tap, leggendario mockumentary di Rob Reiner del 1984

this is spinal tap
Condividi l'articolo

Sono passati quasi 40 anni da quando, nel 1984, Rob Reiner arrivò sul mercato con This Is Spinal Tap, ormai iconico mockumentary rock con protagonisti il Chuck di Better Call Saul Michael McKean, Harry Shearer e Christopher Guest che racconta la storia della band heavy metal più rumorosa e impertinente d’Inghilterra. Ebbene Deadline ha rivelato che è in questo momento in svilippo un sequel diretto nuovamente d Reiner che tornerà a recitare anche nel ruolo del regista Marty DiBergi.

Il primo film nel 2002 è stato ritenuto “culturalmente, storicamente ed esteticamente significativo” dalla Library of Congress ed è stato selezionato per la conservazione dal National Film Registry. Reiner, parlando con Deadline, ha parlato così del progetto:

Il piano è quello di fare un sequel che uscirà nel 40° anniversario del film originale e posso dirti che non passa giorno senza che qualcuno dica, perché don non ne fai un altro? Per così tanti anni, abbiamo detto “nah”. Non è stato fino a quando non abbiamo avuto l’idea giusta su come farlo. Non vuoi semplicemente farlo, farlo. Vuoi onorare il primo e spingerlo un po’ oltre con la storia

I tre membri, che hanno scritto la musica e i testi – alcuni con Reiner – per canzoni come Smell the Glove, Hell Hole, Big Bottom e Lick My Love Pump , sono stati in tournée in passato come band, anche se non di recente.

Hanno suonato all’Albert Hall, allo stadio di Wembley, in tutto il paese e in Europa – ha detto Reiner. Non hanno trascorso del tempo insieme di recente, e questa è diventata la premessa. L’idea era che Ian Faith, che era il loro manager, fosse morto. In realtà, Tony Hendra è morto. La vedova di Ian ha ereditato un contratto che diceva che gli Spinal Tap dovevano loro un altro concerto. In pratica li avrebbe denunciati se non l’avessero fatto. Tutti questi anni e con un sacco di cattivo sangue tra loro saranno rimessi insieme e costretti a confrontarsi e a suonare questo concerto.

Che ne pensate?

In teoria sono un giornalista. In pratica scrivo di cose belle su un sito bellissimo. Perchè dai, nessuno è più fico della Scimmia.