Resident Evil: La serie – nel teaser trailer, l’orrore si trasforma [VIDEO]

Il progetto Netflix, completamente indipendente rispetto alla saga cinematografica, è ambientato su due binari temporali differenti.

Resident Evil: La serie
Condividi l'articolo

Resident Evil: La serie è l’ennesimo titolo dedicato ad uno dei franchise horror di stampo videoludico più noti della storia: la saga, lanciata per la prima volta nel 1996, ha dato vita ad un vero e proprio universo condiviso composto da fumetti, film, libri, videogiochi e anche serie televisive che ogni diventa sempre più potente e intrigante. Di recente, tra l’altro, proprio sul grande schermo c’era stata la coraggiosa scelta di ripartire con un reboot, Resident Evil: Welcome to Raccoon City (2021), totalmente staccato dai film di W.S. Anderson.

Quest’ultimi, ben 5, hanno reinventato, con Milla Jovovich nei panni di Alice, i videogiochi, mentre la nuova pellicola ha deciso di solcare strade più familiari, note più facilmente agli appassionati di vecchia data. Ma le nuove proposte riguardo il franchise orrorifico non finiscono qua, perché sta per arrivare anche una serie totalmente inedita su Netflix, Resident Evil: La serie, che si è recentemente mostrata con il primo teaser trailer ufficiale (che potete trovare direttamente sul canale YouTube di Netflix Italia).

LEGGI ANCHE:  I migliori horror prodotti da Netflix: dai film alle serie tv

Nel filmato in questione, disponibile anche qui sopra, vediamo subito che Resident Evil: La serie si muove su due binari temporali differenti: uno, nel 2022, che vede come protagoniste Billie (Adeline Rudolph) e Jade Wesker (Ella Balinska), appena trasferitosi a New Raccoon City dove scoprono dei terribili segreti del padre Albert (Lance Reddick); mentre l’altro è ambientato 10 anni dopo, con la Terra ridotta ad un cumulo di cenere a causa del virus T che ha ridotto la popolazione a soli 15 milioni di abitanti.

Il video sembra molto interessante, anche se tutta la storia che osserviamo stona molto con il film di recente uscita perché torna nuovamente ad inventare il franchise, non attenendosi per forza di cose ai videogiochi. Resident Evil: La serie arriverà su Netflix il 14 luglio 2022 con la produzione ad opera di Constantin Film, Moonlighting Films, l’ideazione di Andrew Dabb e la regia ad opera di Rachel Goldberg, Rob Seidenglanz, Batan Silva, Bronwen Hughes.

LEGGI ANCHE:  Willy Il principe di Bel Air è sempre stato morto nella serie?