Amber Heard ammette in tribunale di aver colpito Johnny Depp [VIDEO]

Durante il processo, è stata fatta ascoltare alla corte una registrazione nella quale Amber Heard ammette di aver colpito Johnny Depp

Amber Heard
Amber Heard e Johnny Depp in una scena di The Rum Diary
Condividi l'articolo

Prosegue a Firafax, Virginia, il processo che vede di fronte Johnny Depp ed Amber Heard. Nella seduta di ieri sono state sono state fatte ascoltare alla corte alcune registrazioni di una discussione avuta dalla coppia mentre ancora erano sposati. In una di queste, si può sentire Depp chiedere alla sua ex comapgna se avesse “dimenticato di aver calciato la porta di un bagno in cui si era ritirato, prima di colpirlo alla testa”.

Ero sconvolta, stavano succedendo molte cose ed ero sotto Ambien [un sonnifero ndr] – si sente nella registrazione. Perché sei ossessionato dal fatto che non riesco a ricordare come ricordi tu? Ho detto che mi dispiace. Non lo nego.

Più avanti nella registrazione, Amber Heard ha ammonito Depp per essersi ripetutamente ritirato nei bagni quando litigavano, sostenendo che non è “sfuggito alla lotta” ma ha evitato “di trovare la soluzione e di fare e gli sforzi necessari per risolvere la situazione”. Quando Depp l’ha accusata di averlo preso a pugni, lei ha contestato l’affermazione specifica, ma ha invece ammesso di averlo “colpito”.

Non sei stato preso a pugni, sei stato colpito – si sente. Scusa se ti ho colpito, ma non ti ho preso a pugni. Non ti ho preso a pugni, cazzo. Ti stavo picchiando, cazzo. Non so quale fosse il movimento della mia mano reale. Ma stai bene. Non ti ho fatto male. Non ti ho preso a pugni. Ti stavo picchiando.

Alla corte è stata mostrata anche una foto di Depp scattata dopo aver ricevuto unn pugno dalla Heard. La foto era datata marzo 2015. L’attore ha detto che è stata la guardia di sicurezza Sean Bett a scattare la foto.

LEGGI ANCHE:  Johnny Depp torna in nuovo spot di Dior, i fan elogiano l'azienda [VIDEO]

L’attrice di Aquaman ha anche ammesso di aver “lanciato pentole e padelle” contro l’ex marito. Ha continuato ad accusarlo di essere “una fottuta bambina per essersi lamentato” dell’apparente violenza, dicendo che il suo atteggiamento era “la differenza tra me e te”.

Che ne pensate?