Will Smith e Chris Rock: uno scontro iniziato nel 2016 [VIDEO]

Will smith
Condividi l'articolo

Lo schiaffo di ieri è il culmine di una inimicizia che risale a quando, già nel 2016, Chris Rock prese in giro la moglie di Will Smith

Inutile girarci intorno: ora che gli Oscar 2022 sono terminati, tutti quanti parlano dello scontro tra Will Smith e Chris Rock. Nello specifico, dello schiaffo che il primo ha tirato al secondo, in diretta mondiale davanti a milioni di spettatori, dopo che il comico ha preso in giro (inopportunamente) la moglie dell’attore.

Rock ha infatti fatto una battuta su come Jada Pinkett Smith, calva a causa della sua alopecia, somigli al personaggio di Demi Moore nel film G.I. Jane del 1997. Ignaro della malattia (o forse intenzionalmente ignorandola), Rock ha domandato se la Pinkett Smith sia pronta per il suo ruolo in G.I. Jane 2, attirandosi così le ire del marito. Insomma, abbiamo visto tutti com’è andata.

Quello che forse in tanti non ricordano è che la ruggine tra Smith e Rock risale al 2016, ad un’altra cerimonia degli Oscar durante la quale il comico prese sempre in giro Jada, anche se in altri termini. All’epoca infatti Chris Rock scherzò sulla scelta della Pinkett Smith di boicottare gli Oscar perché il nome del marito Will non si era incluso tra le nomination.

Jada non viene, sta protestando. Non è in uno show in TV? Jada che boicotta gli Oscar sono come io che boicotto le mutandine di Rihanna: non mi ha invitato! Non è un invito che rifiuterei. Ma capisco che tu sia arrabbiata. Jada è arrabbiata perché il suo uomo, Will, non è nominato per Concussion“. Potete vedere il video qui sopra, al minuto 2:55 circa.

“Lo capisco. Dico la verità, lo capisco. Non è giusto che Will sia stato così bravo e non sia stato nominato. Come non è giusto che che Will sia stato pagato venti milioni di dollari per Wild Wild West“. A partire da qui, quindi, andrebbero ricercate le radici dell’acredine che la scorsa serata è sbocciata nella violenta reazione che tutti abbiamo visto.

In questo momento il pubblico è diviso: posto che la battuta di Chris Rock si possa ritenere inadeguata e grossolanamente imbarazzante, la reazione di Will Smith è giustificata? In fondo ha aggredito un collega: c’è chi pensa che non avrebbe potuto fare altrimenti, e chi ritiene che si sia trattato di una reazione esagerata. Voi che ne pensate? Fatecelo sapere nei commmenti.

Fonte: Insider

Avatar di Andrea Campana
Scrivo di musica, cultura, arte, spettacolo e cinema. Ho pubblicato su Cinergie, Digressioni, Radio Càos, Rock and Metal in My Blood.