The Batman: la canzone dei Nirvana che ha ispirato l’Enigmista di Paul Dano [ASCOLTA]

Enigmista
Condividi l'articolo

Paul Dano racconta la canzone di Kurt Cobain che l’ha aiutato a dare vita al suo Enigmista in The Batman

Nella storia di Batman uno dei villain certamente più complessi è l’Enigmista: un personaggio dalla morale contorta, complesso e sfaccettato. Dopo diversi famosi attori nel passato (tra i quali Jim Carrey), nel nuovo The Batman il difficile compito di dare un volto nuovo ed oscuro a questo personaggio è toccato a Paul Dano.

In una nuova intervista l’attore rivela una delle ispirazioni che, su indicazione del regista stesso, Matt Reeves, lo hanno guidato nella costruzione personale di una figura tanto difficile da catturare. “Bè, nella sceneggiatura Matt aveva menzionato Something in the Way dei Nirvana“.

“Quindi proprio lì, quella canzone, quelle parole, quel ritornello, sono diventati davvero molto importanti per me. I Nirvana sono diventati parte di quel personaggio”. Come sappiamo, le liriche della canzone (una delle più struggenti mai scritte da Cobain) descrivono la vita di una persona che vive da sola sotto un ponte.

LEGGI ANCHE:  Kurt Cobain e il maglione da 75 mila dollari

La canzone tradisce un tipo di crudele disperazione che certo non è aliena alla natura del personaggio dell’Enigmista, così come del resto a quella di molti altri villain DC. Non è tutto qui, naturalmente. L’Enigmista di Paul Dano trae ispirazione da molte altre opere, come (citata sempre da lui) la composizione Fanfare for the Common Man di Aaron Copland.

Fonte: NME

Continuate a seguirci su LaScimmiaSente