Harry Potter: i protagonisti si riuniranno per i 20 anni del primo film

In occasione del ventesimo anniversario dell'uscita di Harry Potter e la pietra filosofale i protagonisti si riuniranno in un evento speciale

harry potter
Condividi l'articolo

Nel 2021 si celebra il ventesimo anniveresario dell’uscita al cinema di Harry Potter e la pietra filosofale, primo indimenticabile capitolo di una delle saghe più amate della storia del cinema. Per l’occasione dunque HBO ha deciso di riunire i tre protagonsita, Daniel Radcliffe, Rupert Grint ed Emma Watson in un evento speciale, chiamato Harry Potter 20th Anniversary: ​​Return to Hogwarts che andrà in onda il prossimo 1 gennaio.

Insieme a loro ci sarà il regista Chris Columbus, che ha diretto i primi due capitoli del franchise, insieme a una pletora di membri del cast e della troupe di tutti e otto i film della saga.

Agli ex alunni del franchise cinematografico si uniranno infatti anche Helena Bonham Carter, Robbie Coltrane, Ralph Fiennes, Jason Isaacs, Gary Oldman, Imelda Staunton, Tom Felton, James Phelps, Oliver Phelps, Mark Williams, Bonnie Wright, Alfred Enoch, Matthew Lewis, Evanna Lynch e Ian Hart.

Secondo HBO Max, questo film documentario “racconterà un’incantevole storia di creazione attraverso interviste approfondite e conversazioni del cast completamente inedite”.

È stato un viaggio incredibile dal debutto del film di Harry Potter e la pietra filosofale , e assistere a come si è evoluto in questo straordinario universo interconnesso è stato a dir poco magico – ha dichairato Tom Ascheim, presidente di Warner Bros Global Kids, Young Adults and Classics.

Questa retrospettiva è un tributo a tutti coloro le cui vite sono state toccate da questo fenomeno culturale, dal cast e dalla troupe di talento che hanno riversato il loro cuore e la loro anima in questa straordinaria serie di film ai fan appassionati che continuano a mantenere vivo lo spirito del mondo magico 20 anni dopo. 

Emma Watson ha celebrato l’evento su Instagram.

LEGGI ANCHE:  Daniel Radcliffe risponde a J.K. Rowling: "Le donne trans sono donne"

Harry Potter è stata la mia casa, la mia famiglia, il mio mondo e Hermione è (ancora) il mio personaggio immaginario preferito di tutti i tempi. Un giornalista una volta mi ha detto che era irritante quante volte durante un’intervista avessi detto quanto fossi fortunata e ho iniziato a contare… MA IO LO SAPEVO!!! E lo so ancora.

Sono orgogliosa non solo di ciò che noi come gruppo abbiamo contribuito come attori del franchise, ma anche come i bambini che sono diventati giovani adulti percorrendo quella strada. Ora guardo i miei colleghi del cast e sono così orgogliosa di chi tutti sono diventati come persone. Sono orgogliosa che siamo stati gentili l’uno con l’altro che ci siamo sostenuti l’un l’altro e che abbiamo tenuto qualcosa di significativo.

Grazie ai fan che hanno continuato a mostrare il loro supporto ben dopo la chiusura dell’ultimo capitolo. La magia del mondo non esisterebbe senza di voi. Grazie per aver lottato per renderlo un luogo così inclusivo e amorevole.

Buon anniversario Potterheads!

LEGGI ANCHE:  Daniel Radcliffe ed Elijah Wood: "La gente ci confondeva per strada"
Avatar di Matteo Furina
In teoria sono un giornalista. In pratica scrivo di cose belle su un sito bellissimo. Perchè dai, nessuno è più fico della Scimmia.