Harry Potter, a Robin Williams fu negato di interpretare Lupin

Chris Columbus ha raccontato a Total Film di come Robin Williams gli telefonò per avere il ruolo di Lupin nella saga di Harry Potter

robin williams, lupin, harry potter
Condividi l'articolo

In occasione del 20° anniversario dell’uscita al cinema di Harry Potter e la Pietra Filosofale, il regista del film, Chris Columbus, ha rilasciato un’intervista a Total Film per parlare di quell’esperienza svelando alcuni retroscena riguardanti la produzione e la formazione del cast. Uno, in particolare, ha come protagonista niente meno che Robin Williams.

L’attore scomparso prematuramente lo scorso 11 agosto 2014 telefonò infatti direttamente al cineasta chiedendo di interpretare Remus Lupin, personaggio che sarebbe stato introdotto nel terzo film, il Prigioniero di Azkaban. Tuttavia il cast doveva ogglibatoriamente essere composto al 100% da attori britannici, cosa che portò dunque al rifiuto di Columbus.

Ho avuto una conversazione con Robin Williams, che voleva interpretare Lupin – ha raccontato il regista. È stato molto difficile per me dire “Il cast è tutto britannico. Non c’è nulla che possa fare”

Il ruolo di Lupin alla fine è andato all’attore inglese David Thewlis, che si è unito al franchise nel 2004 in Harry Potter e il prigioniero di Azkaban e ha ripreso il ruolo fino all’uscita del 2011 di Harry Potter ei doni della morte – Parte 2 .

LEGGI ANCHE:  L'Attimo Fuggente, lo Straziante destino alternativo di Keating

Andando avanti con l’intervista, Columbus ha anche svelato inoltre di avere nutrito dei dubbi sul fatto che Alan Rickman interpretasse Piton dopo essere stato Hans Gruber in Die Hard.

Non pensavo davvero che Alan ce l’avrebbe fatta dopo aver interpretato un cattivo così iconico in Die Hard. Non riesco a immaginare nessun altro che interpreti Piton. E Alan era semplicemente un professionista maiuscolo.

Chris Columbus, che è americano, ha diretto il primo e il secondo film. Alfonso Cuarón ha diretto il terzo capitolo, Harry Potter e il prigioniero di Azkaban, mentre Mike Newell è stato dietro al quarto film. Infine David Yates ha preso il posto come regista nei quattro film rimanenti: Harry Potter e l’Ordine della Fenice , Harry Potter e il Principe Mezzosangue , Harry Potter e il Morte Doni – Parte 1 e Parte 2 

Che ne pensate?