Fedez attacca Salvini: “Cucchi drogato ma Morisi amico da aiutare”

Su Instagram Fedez ha attaccato Matteo Salvini dopo che il leader della Lega ha espresso il suo supporto a Luca Morisi, indagato per droga

fedez, salvini
Credits: Rai / YouTube - Wikipedia/ Angelo Trani -
Condividi l'articolo

La notizia degli ultimi giorni è quella che riguarda l’ex capo della comunicazione della Lega, Luca Morisi, che è stato indagato dalla Procura di Verona per cessione di stupefacenti. Immediatamente sono arrivate le parole del segretario del suo partito, Matteo Salvini, che su Facebook ha scritto un post nel quale ha definito Morisi un amico da aiutare e si è detto pronto a sostenerlo.

Quando un amico sbaglia e commette un errore che non ti aspetti, e Luca ha fatto male a se stesso più che ad altri, prima ti arrabbi con lui, e di brutto – scrive il leader della Lega. Ma poi gli allunghi la mano, per aiutarlo a rialzarsi.Amicizia e lealtà per me sono la Vita.In questa foto avevamo qualche anno e qualche chilo in meno, voglio rivederti presto con quel sorriso.Ti voglio bene amico mio, su di me potrai contare. Sempre.

Poteva mancare il commento di Fedez a tutta questa storia? Ovviamente no. Il rapper milanese ha infatti attaccato Salvini in una serie di storie su Instagram, dandogli del pagliaccio e accusandolo di doppiopesismo.

LEGGI ANCHE:  Salmo: concerto gratuito senza mascherine, Fedez accende la polemica

Amici circensi – esordisce il cantante. Se vi avanza un naso rosso con l’elastichino da prestare a Salvini contattatemi in privato. Questa è la storia di un eroe contemporaneo: un uomo che ha sacrificato la sua vita a contrastare la piaga sociale delle droghe. Un uomo che andava in giro a citofonare a casa della gente dicendo “Scusi, lei spaccia?” o che commentava la sentenza sulla morte di Stefano Cucchi dicendo che la droga fa male. Oggi scopre di avere anch’esso avuto al suo fianco un drogato. Ma che magicamente non diventa un drogato, uno di quelli sai, uno scarto della società, no! Diventa un amico da aiutare a rialzarsi.

Vi ricordiamo che il prossimo 23 ottobre Salvini sarò imputato nel processo Open Arms nel quale testimonierà contro di lui Richard Gere (qui i dettagli).

Cosa ne pensate?

In teoria sono un giornalista. In pratica scrivo di cose belle su un sito bellissimo. Perchè dai, nessuno è più fico della Scimmia.