Il Signore degli Anelli, Serkis: “La voce di Gollum creata guardando i gatti”

Nel 2003 Andy Serkis rivelò il processo creativo che l'ha portato a creare la voce e la postura di Gollum per Il Signore degli Anelli

il signore degli anelli, gollum
Condividi l'articolo

Sono passati ormai vent’anni da quando nel 2001 arrivò nei cinema Il Signore degli Anelli – La Compagnia dell’Anello, primo leggendario capitolo della saga diretta da Peter Jackson. Tra i moltissimi elementi che hanno reso questi film immortali c’è sicuramente il personaggio di Gollum, inquietante essere ossessionato dall’anello che accompagnerà Frodo fin sulla vetta del Monte Fato.

Ad interpretarlo fu uno strepitoso Andy Serkis che si occupò anche di ideare la storica postura di Gollum e il suo timbro di voce gutturale che ha creato prendendo come modello i suoi gatti. A rivelarlo è stato lui stesso nel 2003 durante la prima europea a Berlino de Il ritorno del Re, così come riportato dalla CNN.

 Ho trovato la giusta voce per Gollum guardando i miei gatti a casa – ha spiegato all’epoca l’attore. Leccano il pelo sul loro corpo che poi si blocca nella parte posteriore della loro gola. Quando se ne liberano sputano palle di pelo e stanno male. Questo è diventato ‘Gollum’, ‘Gollum.’ “

Tuttavia questa non è l’unica accortezza ideata da Serkis per rendere al meglio la voce del suo alter ego. L’attore beveva infatti un succo particolare che aiutava a rendere il timbro della sua voce perfetto.

LEGGI ANCHE:  Il Signore degli Anelli: Born of Hope - Il film sulle origini di Aragorn [VIDEO]

Bevevo un sacco di… succo di ‘Gollum’ che era composto da miele, limone, zenzero e tè alla frutta.

Inoltre Serkis ha dovuto anche mettere a dura prova la sua schiena per rendere ancor migliore la sua performance.

Ho avuto un sacco di lesioni alla parte bassa della schiena in quanto ho deciso di farlo strisciare perché è una persona con una forte dipendenza e volevo riflettere quel senso di disperazione

Tuttavia questi sforzi sono stati ripagati in quanto Gollum è divenuto uno dei personaggi più leggendari non sono della trilogia de Il Signore degli Anelli, ma di tutta la storia del cinema.