Il Signore degli Anelli, la Serie: petizione chiede di abolire le scene di nudo

Una petizione lanciata su Change.org sta chiedendo l'abolizione delle scene di nudo dalla serie de Il Signore degli Anelli

il signore degli anelli
Condividi l'articolo

Come saprete, Amazon sta producendo una serie ambientata nell’Universo Narrativo de Il Signore degli Anelli, ponendo l’attenzione su un periodo antecedente a quanto visto nella trilogia diretta da Peter Jackson. Sebbene non siano ancora giunte immagini, alcune indiscrezioni hanno riportato che la produzione ha assunto degli specialisti che aiutino gli attori nelle scene di nudo e di sesso. Questa cosa ha fatto infuriare la frangia più cattolica dell’utenza che ha deciso di lanciare una petizione su Change.org per chiedere che la serie rimanga family friendly.

Amazon Prime ha ordinato una prossima serie su Il Signore degli Anelli ambientata prima della trilogia – si legge sulla petizione. Hanno assunto “allenatori di intimità” e hanno chiesto che gli attori siano a proprio agio nel fare scene di nudo nei casting. Il lavoro di Tolkien è veramente sano e pieno di incredibile simbolismo cristiano. Era un devoto cattolico, e la sua memoria non ha bisogno di essere macchiata di nudità gratuita. Le creazioni di Tolkien sono sempre state per lo più FAMILY friendly

Nel momento nel quale si scriviamo sono oltre 35 mila le firme che questa petizione ha raccolto a fronte delle 50 mila prefissate.

LEGGI ANCHE:  Il Signore degli Anelli, Nicolas Cage rifiutò un ruolo da Protagonista

Questa serie ambientata nell’Universo creato da Tolkien rappresenta uno dei prodotti seriali più mastodontici e costosi mai creati. Secondo infatti le prime stime riportate, il costo della sola prima stagione si è attestato attorno ai 465 milioni di dollari, cifra enorme se messa a confronto con il budget usato per l’altra grande serie fantasy degli ultimi anni, Game of Thrones. Quest’ultima infatti aveva avuto un costo di circa 100 milioni di dollari, cosa che rende bene l’idea dell’immensità del lavoro che sta portando avanti Amazon (qui tutti i dettagli).

Cosa ne pensate di questa petizione? Le scene di nudo potrebbero rovinare quanto creato da Tolkien? Fateci sapere la vostra opinione, come sempre, nei commenti.