The Batman: malato terminale chiede a Warner di vederlo prima di morire

Justin Ward, giovane fan DC malato di un cancro terminale al cervello, ha chiesto a Warner Bros di poter vedere The Batman prima di morire

the batman
Condividi l'articolo

Come saprete The Batman (qui il trailer), nuova iterazione dell’Uomo Pipistrello con protagonsita Robert Pattinson, arriverà nelle sale il 4 marzo 2022. I molti fan DC sono in trepidante attesa di vedere come se la caverà l’attore di Cosmopolis nei panni del Cavaliere Oscuro. Tuttavia per alcuni amanti di Bruce Wayne non ci sarà la possibilità di vederlo, a meno che Warner Bros non faccia un’eccezione alla regola. Justin Ward ha infatti rivelato al mondo di essere vittima di un cancro terminale al cervello e di avere oramai pochi mesi da vivere e di avere un unico desiderio prima di andarsere: quello di poter vedere il film.

Il ragazzo ha per questo motivo scritto direttamente a Warner Bros chiedendo di poter esaudire questo suo ultimo sogno.

Per aiutarlo in questa sua richiesta, Ward ha anche chiesto l’aiuto di Andy Serkis che nel film interpreterà il maggiordomo ALfred che di Kevin Smith, grande fan del mondo DC. Il giovane, oltre a questo suo personale desiderio, ha anche aperto una raccolta fondi su GoFoundMe affinchè possa aiutare la sua famiglia a pagare le spese funerbi.

LEGGI ANCHE:  The Batman, Paul Dano sarà l'Enigmista nel film con Robert Pattinson

Recentemente mi è stato diagnosticato un grave cancro Metastasi cerebrale – scrive il givane. Pochi mesi di vita. Cerco di fare un ultimo sforzo per coprire le mie spese funebri e ogni procedimento di sorta. Se possibile, vorrei lasciare ai miei genitori dei soldi che compensino il costo della mia morte. Ogni aiuto è il benvenuto.

The Batman, che sarà diretto da Matt Reeves, conta un cast davvero di alto livello che andrà ad aggiungersi ai già citati Robert Pattinson ed Andy Serkis. Ci saranno infatti Paul Dano, Colin Farrell, John Turturro, Jeffrey Wright e Zoe Kravitz, rispettivamente nei ruoli de L’Enigmista, del Pinguino, di Carmine Falcone, del Commissario Gordon e di Selina Kyle a.k.a. Catwoman.

Che ne pensate questa storia? Esaudirà Warner Bros quest’ultimo desiderio di Justin Ward? Fateci sapere la vostra, come sempre, nei commenti.

In teoria sono un giornalista. In pratica scrivo di cose belle su un sito bellissimo. Perchè dai, nessuno è più fico della Scimmia.