Bugo spiega perché ha “portato Morgan in tribunale”

Bugo fa alcune precisazioni sul caso per come sta venendo raccontato in queste ore

Bugo
Condividi l'articolo

Bugo chiarisce alcuni aspetti della complicata vicenda con Morgan per come si sta trascinando in sede giudiziaria

Come sappiamo, o meglio come è stato detto ripetutamente nelle ultime ore, Bugo ha “trascinato” Morgan in tribunale. Ma non è andata proprio così e cogliamo noi per primi l’occasione per la dovuta rettifica. Interviene lo stesso cantautore, Cristian Bugatti, a spiegare: “È uscita questa notizia riportata da molte testate. Ma riporta alcune cose non vere, distorte“.

“La vertenza iniziata non riguarda l’eliminazione di Sanremo“. Bugo lo spiega nel programma Quel Che Resta Del Giorno su Rainews 24. “E l’azione giudiziaria non è stata avviata da me, ma dagli editori della canzone, che sono i proprietari del brano Sincero“, illustra il cantante. Ovviamente, parliamo della famosa canzone con cui Bugo e Morgan si sono presentati in coppia a Sanremo 2020.

Non si tratterebbe quindi di un procedimento intrapreso da Bugo in persona nei confronti dell’ex-amico e collega, come invece sembrava nei primi tempi della diffusione della notizia. Non è chiaro se o quanto dei 240 mila euro di danni richiesti potrebbero andare a lui, ma vengono confermate le motivazioni: il cambiamento apportato da Morgan al brano e la condivisione via social dello stesso.

LEGGI ANCHE:  Morgan licenziato da X Factor, la note ufficiale

Tutto è accaduto a inizio febbraio 2020, durante la penultima serata del Festival di Sanremo. Morgan (Marco Castoldi), già in acrimonia con Bugo per svariati motivi, decideva quella sera di modificare la prima strofa della canzone per umiliarlo durante l’esibizione. Risultato: Bugo usciva dal palco, i due venivano eliminati e la storia diventava, nel giro di pochi giorni, leggenda.

Fonte: Il Tempo