Microsoft Rewards: la guida

Cos'è e come funziona il programma Microsoft Rewards con una guida completa da seguire per accumulare punti e sbloccare fantastici premi.

Microsoft Rewards guida
Condividi l'articolo

“Oggi sono euforico: ho appena guadagnato tre mesi di Xbox Game Pass Ultimate!” No, non si tratta dell’ennesimo ads che compare mentre navighiamo. Questa volta è vero. Con questa guida ai Microsoft Rewards vi spiegheremo passo passo come accumulare punti e sbloccare tanti bei premi: l’abbonamento al Game Pass o Xbox Live, ma anche buoni da spendere online negli store Nike ed Ikea e sorprendere così il vostro partner con un regalo inaspettato. Un programma accessibile a chiunque, più o meno impegnativo a seconda del tempo a disposizione.

Microsoft Rewards: le nozioni base

Il sistema Microsoft Rewards è un dono per tutti, amanti dei videogiochi e non. La condizione necessaria per proseguire nella lettura della guida è avere un account Microsoft (mail o profilo Xbox) e registrarsi a questo link. Una volta entrati nella pagina principale si apriranno diverse attività da svolgere. Il set giornaliero è molto importante, in quanto completando i quiz veloci e i sondaggi del giorno sbloccheremo non solo i primi punti ma anche il bonus sequenza. Completando quotidianamente queste tre azioni, si accumulerà e ogni 10 giorni, ci regalerà 150 punti aggiuntivi. Non vi spaventate se non sapete le risposte alle domande. Anche in caso di errori, completerete la sfida a punteggio pieno. Vi sarà un unico quiz dove sbagliando verrete penalizzati. 5 punti a domanda, 10 domande per 50 punti totali. La dritta? Aprite due schede e controllate ogni volta il quesito per non sporcare lo score.

Microsoft Rewards guida

Scorrendo poi in basso, troverete altre cose da fare che vi permetteranno di incrementare il vostro punteggio. Alcune di esse saranno quelle di benvenuto mentre altre avranno cadenza settimanale e mensile. Se invece acquisterete un gioco o tre film dallo Store Microsoft, potrete ricevere fino a 2.500 punti. Naturalmente, rispetto a tutte le altre attività elencate, queste saranno a pagamento. È bene precisarlo per evitare fraintendimenti.

Nella schermata dello stato, potrete controllare il vostro livello. Se accumulerete 500 punti al mese, vi manterrete stabilmente al livello 2 ed accedere a tutta una serie di sconti e vantaggi. Ad esempio, il 10% di sconto sul catalogo premi da riscattare. Non si tratta di una cifra irraggiungibile. Se seguirete già solo questo primo paragrafo, il secondo livello sarà una costante nella vostra vita da procacciatori di rewards.

Le ricerche con Microsoft Bing

Come ogni grande mangiata che si rispetti, si inizia con l’antipasto. Si prosegue poi con il primo piatto, quello gustoso e succulento: le ricerche con Microsoft Bing. Prima però una premessa. Potrete accedere al link dei rewards da cellulare e rispondere ai diversi quesiti anche da lì. Questo è molto importante, poiché potremo accumulare punti in qualsiasi momento. Sia che sarete imbottigliati nel traffico che mentre vi recherete a lavoro in treno, in metro o in autobus.

Microsoft Rewards guida

Ogni utente potrà completare le attività sia da PC che da dispositivi mobili. Gli step da seguire sono: aprire Microsoft Edge (si può fare anche con Chrome ma perdereste il bonus dal motore di ricerca di Phil Spencer) e loggarvi con l’account Microsoft. Aprire il motore di ricerca Bing ed iniziare le ricerche che sono quindi 30 da computer e 20 da dispositivi mobili. Non vi fate spaventare dal volume richiesto. Sarà sufficiente scegliere una parola chiave lunga, ad esempio “popular now on bing” e di volta in volta cancellare una lettera, accumulare 3 punticini e raggiungere le soglie richieste. Tempo necessario: 5 minuti. Punti accumulati al giorno, 162 e in 3 mesi 14.980 a cui si aggiungono, quelli che avete raccolto con le altre attività giornaliere. Ora che siete ricchi, potrete iniziare a pensare a quale premio riscattare. Ci possiamo quindi spostare sulla schermata “riscatta”.

Le gift card in foto sono solo degli esempi e ci sono altri premi che non abbiamo incluso. Anche il taglio dei buoni è variabile. Xbox Game Pass Ultimate può esser riscattato per un mese, ma anche per tre mesi, per un costo di 35.000 punti se ci manteniamo a livello 2. Se però pensate che sia tutto finito, c’è ancora un ultimo passaggio da leggere.

LEGGI ANCHE:  I migliori giochi disponibili su Xbox Game Pass

Accendete la vostra Xbox.

Ecco la seconda portata di questo ricca abbuffata. Una fiorentina per i giocatori più hardcore. Quando avrete acceso la vostra console, dovrete scaricare l’app dei Rewards ed entrare. Anche in questo caso, troverete in primo piano le attività settimanali, da completare ogni 7 giorni. Queste vanno dalle più semplici, come scoprire il gioco in evidenza della settimana ed effettuare 50 ricerche su Bing (lo potrete fare tranquillamente dal pc) fino a quelle più complesse. Spesso infatti, dovrete completare 3 obiettivi di un gioco a vostra scelta. Il consiglio è avere sempre un Indie a disposizione poiché sarà più semplice sbloccarli rispetto ad un Prey qualsiasi. Completando le 3 attività riceverete un bonus di 100 punti. Questo bonus non rimarrà costante nel tempo. Se sarete bravi gamer e riuscirete a concatenare ad esempio 25 settimanali, potrete arrivare a 2.500 punti.

Microsoft Rewards guida

In aggiunta, ogni traguardo giornaliero, vi garantirà 50 punti: mettete in pausa la partita, aprite l’applicazione e garantitevi il vostro meritato bottino. Se scendiamo poi in basso, troveremo video su Youtube e giochi da scoprire. Con un semplice click, l’app ci aprirà Sunset Overdrive nello store ed avremo guadagnato altri 5 punti. Rispetto alle precedenti, queste sono attività molto basilari e facili da fare.

Sempre in riferimento ai giochi in primo piano, troverete anche delle missioni più remunerative. Proprio recentemente, in vista del lancio di Outriders, venne creata un’apposita scheda da 250 punti. Scaricate o acquistate il titolo. Completate un traguardo giornaliero e “incassate” il bonus. Queste schede però non saranno presenti ogni settimana ma varieranno di mese in mese in base ai videogiochi più importanti in uscita. Per la vostra guida ai Microsoft Rewards è tutto.

LEGGI ANCHE:  I migliori giochi disponibili su Xbox Game Pass

Ah no, mi ero dimenticato il dessert

Dulcis in fundo, ecco l’ultima chicca prima di chiudere. Se vi recate su “community” nella pagina dedicata ai rewards su PC o cellulare, potrete aggiungere più membri alla vostra famiglia. Chiedete alla vostra ragazza, a vostro padre, vostro fratello di accumulare punti per voi. Vi fate poi assegnare quanto raccimolato così da raggiungere più facilmente gli ambiti premi.

A questo punto, siamo pronti per iniziare la nostra caccia. Una spolverata di informazioni riguardo l’ennesima funzionalità Microsoft per affrontare al meglio questa nuova generazione che speriamo vivamente ci regalerà immense soddisfazioni.

Continua a seguirci su La Scimmia Gioca, La Scimmia Fa per altre news e recensioni sul mondo dei Videogiochi.