Mamma ho riperso l’aereo: Macaulay Culkin vuole togliere Trump dal film

Su Twitter Macaulay Culkin ha appoggiato la volontà popolare di rimuovere il cameo Donald Trump da Mamma ho riperso l'aereo

Mamma Ho Perso L'Aereo 2, il Canada taglia la scena con Trump
Condividi l'articolo

Prima di divenire il Presidente di una delle nazioni più potente del globo, Donald Trump era un imprenditore che non disdegnava apparire in qualche film in rapidi cameo. Probabilmente il più celebre fu quello che l’ex tycoon fece in Mamma, ho riperso l’aereo: mi sono smarrito a New York, pellicola del 1992 di Chris Columbus.

Tuttavia, visti i trascorsi politici sono in moltissimi sul web a chiedere che la presenza del politico venga rimossa digitalmente dal film (qui i dettagli). Tra di loro c’è anche Macaulay Culkin, protagonista del film che, su Twitter ha mostrato la sua volontà in tal senso.

In questo Tweet, l’attore risponde con un perentori Venduto. ad un utente che propone di lanciare una petizione per sostituire la figura di Trump nel film con quella dello stesso Macaulay Culkin a quarant’anni.

In quest’altro invece l’attore si congratula con un altro utente che ha semplicemente reso invisibile l’ex Presidente degli Stati Uniti. Insomma, Culkin fa parte della lunga schiera di detrattori di Trump e del suo passato cinematografico.

LEGGI ANCHE:  I. A. va in crash leggendo discorso di Trump

La storia del cameo di Trump in questo Mamma, ho riperso l’aereo: mi sono smarrito a New York è tra l’altro avvolta da un aura abbastanza oscura. Il regista infatti, durante un’intervista di qualche mese fa, ha raccontato di come l’ex tycoon avesse preteso di essere nel film in modo decisamente molto prepotente, cosa che ha disturbato non poco Columbus (qui i dettagli).

Che ne pensate? Siete favorevoli a questa modifica del film?

Continuate a seguirci su LaScimmiaPensa.com per altre news, recensioni e aggiornamenti sul mondo del Cinema, dei Videogiochi e delle Serie Tv.