Hugh Jackman vince la sfida per beneficenza con Ryan Reynolds

Hugh Jackman e Ryan Reynolds si sono sfidati amichevolmente per una causa molto importante

Hugh Jackman
Credits: Hugh Jackman / Twitter
Condividi l'articolo

Una lotta tra titani, per una buona causa

Hugh Jackman e Ryan Reynolds, due degli attori più apprezzati di Hollywood, si sono fatti coinvolgere in una sfida tutta particolare, intrapresa per nobili motivi. E cioè, raccogliere fondi per due associazioni benefiche, The Laughing Man Foundation e Sick Kids Foundation.

La gara a chi raccoglieva più fondi si è risolta a favore di Jackman, il quale ha pubblicato il video in cui viene informato dell’importante risultato da Kath McLay, la CEO della catena di negozi Sam’s Club, legati all’iniziativa. Il trionfo è tale che “Wolverine” non può fare a meno di informarne il collega.

“You lost the Sam’s Club thing, I won. Everybody hates you. Bye” dice Jackman: “Hai perso la cosa di Sam’s Club, io ho vinto. Tutti ti odiano. Addio”. Un attonito e spaesato Reynolds rimane collegato da solo mentre Jackman gli chiude la camera in faccia. Così si celebra una vittoria.

“Ho vinto. Tutti ti odiano”

Nel tweet, Jackman scrive per girare il dito nella piaga: “Per la cronaca: io ho vinto, lui ha perso”. Chiaro che si tratta più di uno scherzo che altro, dato che il risultato raggiunto è più importante di qualunque possibile diatriba in atto tra i due. Lo riconosce anche lo stesso Ryan Reynolds, che condivide il medesimo video via social.

LEGGI ANCHE:  Ryan Reynolds: "Disney ha rifiutato il crossover tra Deadpool e Bambi"

“In pratica letteralmente ho l’obbligo legale di postare questo”, scrive, aggiungendo però poi: “Grazie al CEO di Sam’s Club, Kath McLay. I veri vincitori della sfida sono Sick Kids Foundation e The Laughing Man Foundation“. Tutto finito bene, in sostanza; e il video di per sé vale la pena di essere guardato più e più volte.