Yuko Takeuchi: morta a 40 anni l’attrice giapponese, si sospetta il suicidio

Yuko Takeuchi era molto famosa in GIappone

Yuko Takeuchi
Yuko Takeuchi nella serie Miss Sherlock

Yuko Takeuchi è scomparsa all’età di quarant’anni per presunto suicidio

Yuko Takeuchi è morta all’età di 40 anni. La famosa attrice giapponese era un volto molto noto del cinema e della televisione del suo paese. Uno dei suoi primi ruoli importanti, tanto per dare un’idea, era stato in Ringu, il classico horror del 1998 poi divenuto famoso con il remake americano del 2002.

Ma non è tutto qui. In vent’anni di carriera l’attrice ha partecipato a numerosissime produzioni cinematografiche e televisive. Al cinema ha recitato in A Dog on Sidecar (2007), The Triumphant Return of General Rouge (2009) e Cape Nostalgia (2014), tutti ruoli per i quali è stata acclamata.

In televisione ha acquisito notorietà dapprima con la serie Asuka (1999), un grande successo in Giappone. In seguito ha partecipato a produzioni di ogni tipo, da Pride (2004) a Strawberry Night (2012) passando per la serie sci-fi americana FlashForward, in onda sulla ABC per una stagione tra il 2009 e il 2010.

Miss Sherlock, trailer 2018

La famosa “Miss Sherlock”

Tuttavia il suo ruolo più celebre in assoluto, almeno a livello internazionale, lo potete vedere qui sopra. Era proprio lei la protagonista di Miss Sherlock, adattamento al femminile dei racconti di Sherlock Holmes scritti da Arthur Conan Doyle, ma basato in gran parte anche sulla serie inglese Sherlock, con Benedict Cumberbatch.

Il corpo senza vita dell’attrice è stato ritrovato dal marito di lei, Nakabayashi Taiki, nel loro appartamento di Tokyo, di domenica mattina. Variety riporta un sospetto di suicidio, ma nessuna dichiarazione ufficiale è stata rilasciata al momento. Secondo il sito Nippon l’attrice sarebbe stata trovata impiccata.

Non sono stati trovati biglietti o messaggi di addio e come al solito in questi casi si sta ancora cercando di fare chiarezza sull’accaduto. La morte di Yuko Takeuchi si associa in ogni caso tristemente a quelle recenti di altri attori giapponesi come Ashina Sei, Haruma Miura e Hana Kimura.

Fonti: Variety, Nippon.com

Continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook ufficiale, La Scimmia Pensa, la Scimmia fa.