Kanye West ha speso 6 milioni di dollari per la sua campagna elettorale

Kanye non bada a spese per il suo sogno presidenziale

Kanye West
Kanye West nel video "The New Workout Plan". Credits: Kanye West / YouTube

Kanye West non ha badato a spese per la sua discussa campagna elettorale: ma sarà servito a qualcosa?

Kanye West, come sappiamo, può permettersi di spendere e spandere. Ma ne vale la pena per una campagna elettorale che sembra quasi certamente destinata al fallimento? O meglio: il ritorno di immagine per Kanye sicuramente ci sarà. Si continua a parlare di lui e questo non può certo dispiacergli. Ma il resto?

In ogni caso: dal 4 luglio, giorno ufficiale dell’entrata in campo di Kanye per la corsa presidenziale, il rapper avrebbe speso, quasi interamente di tasca sua, circa 6,7 milioni di dollari. Di questi, sono 3800 secondo le stime sono pervenuti tramite varie donazioni private, otto per la precisione.

Gran parte della cifra sembra sia andata in avvocati e giuristi: Kanye si è infatti dovuto rivolgere a diversi studi legali per cercare di far entrare il suo nome delle liste dei vari stati, dato che per quasi tutte era già fuori tempo massimo. Questo, oltre ai bassi dati nei sondaggi, è per ora il suo problema principale.

Kanye West – Il primo comizio in South Carolina

Problema lontano dall’essere risolto, dato che per ora Kanye è riuscito a presentare il suo nome solo in dieci stati dell’Unione. Altri sondaggi riportano che solo il 2% della popolazione tra i 18 anni e i 34 anni voterebbe per lui, mentre tra tutti i votanti solo il 20% avrebbe di lui un’opinione positiva.

In ogni caso Kanye sembra ben deciso a proseguire questa sua assurda avventura fino a novembre. Certo, visto che il risultato elettorale sembra scongiurato, sembra abbastanza assurdo pensare che questa sia tutta una strategia per promuovere la sua musica o la sua figura. Ma conoscendolo sappiamo che è capace di tutto.

Nel frattempo i fan che ancora lo seguono principalmente per la sua musica e non per i suoi deliri politici sono ancora in attesa del suo nuovo, già annunciato album, Donda. Ma non sembra che il rapper sia granché interessato alle sue leggendarie produzioni musicali in questo periodo. Chssà quanto ci sarà ancora da aspettare.

Fonte: Consequence of Sound

Continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook ufficiale, La Scimmia sente, la Scimmia fa.