John Boyega contro Disney: “In Star Wars solo perché di colore”

John Boyega lamenta il fatto che Finn non ha nessun ruolo nella saga di Star Wars.

FINN Star Wars John BOyega
Lucasfilm

John Boyega aveva già chiarito di aver lasciato una volta per tutte il franchise di Star Wars, anche se in una nuova intervista al magazine GQ ha fatto nuove critiche sul modo in cui il suo personaggio è stato trattato da Disney.

A partire da Star Wars: Il Risveglio della Forza del 2015, Boyega ha interpretato un ex Stormtrooper di nome Finn. Ha poi ripreso il ruolo nei due sequel successivi, Gli Ultimi Jedi e L’Ascesa di Skywalker. Ma ora che l’esperienza è finita, Boyega non guarda indietro con grande affetto anzi…

Ecco le parole dell’attore afroamericano:

Quello che direi alla Disney è di non inserire un personaggio nero e di pubblicizzarlo come importante per il franchise quando in realtà poi non lo è. Non va bene. Lo dico chiaro e tondo. Tipo, voi sapevate cosa fare con Daisy Ridley, sapevate cosa fare con Adam Driver. Sapevate cosa fare con queste altre persone, ma quando si trattava di Kelly Marie Tran, quando si trattava di John Boyega, allora fan**lo tutto.

Poi rincara la dose parlando all’intervistatore:

Allora, cosa vuoi che ti dica? Quello che vogliono che tu dica sono come: ‘Mi è piaciuto farne parte’. ‘È stata una grande esperienza’… No, no, no, no. Hanno dato tutte le sfumature del personaggio ad Adam Driver, tutte le sfumature a Daisy Ridley. Siamo onesti. Daisy lo sa. Adam lo sa. Tutti lo sanno. Non sto rivelando nulla di segreto.

La mia esperienza è stata basata solo sulla mio colore della pelle

Poi l’attore nell’intervista ha lamentato il fatto che i fan lo hanno attaccato anche con minacce di morte dicendogli che nessun “nero” può essere uno stormtrooper.
Non è la prima volta che Boyega esprime il suo disappunto per il franchise di Star Wars. Quando un fan gli ha chiesto se avrebbe mai preso in considerazione l’idea di riprendere il ruolo di Finn per i futuri progetti di Star Wars, l’attore ha risposto con un “no grazie”.

Qui sotto si può vedere la cover e le foto di GQ con Boyega protagonista:

Potrebbe aver finito con Star Wars, ma Boyega si sta muovendo a pieno ritmo con nuovi ruoli in altri progetti futuri. È destinato ad apparire nella serie antologica di Steve McQueen Small Axe con Letitia Wright, che uscirà questo mese su BBC One e Amazon Prime Video.

Continua a seguirci su LaScimmiaPensa.com per altre news ed approfondimenti!