Joker odia i nazisti, arriva la conferma da parte della DC

Una lieta notizia per i fan (giusti) del Joker.

Joker scale bronx - BAFTA nomination

Il villain più amato di tutti svela un segreto, schierandosi per una volta dalla parte del giusto. Arriva la conferma della DC, per mano di Tom Taylor, sul fatto che anche il Joker odia i nazisti, definiti come “bigotti traditori“. Parole molto forti che hanno scatenato l’inevitabile polemica.

Nelle vignetta che troverete in calce all’articolo, condivisa dallo stesso autore, vediamo come il Joker prenda una posizione netta su cosa è giusto e cosa è sbagliato, almeno nella politica. Una presa di posizione non del tutto scontata, visto quello che sta accadendo negli Stati Uniti ormai da tempo.

In questa vignetta che introduce il nuovo numero di Injustice: Anno Zero, leggiamo come il Joker affermi di non essere nazista nonostante il suo essere un rinomato folle e maniaco omicida. Come per dire che c’è un limite a tutto. Cosa in fin dei conti pronosticabile, visto il fatto che il costume del Joker di Phoenix è stata usata durante le manifestazioni recenti.

“Sono americano. Io odio fottutamente i nazisti. Sono un maniaco omicida, mica un bigotto traditore!”

Esclamazione condita da un viso definibile come contrariato, quantomeno. Una vignetta molto forte e netta contro il nazismo per pubblicizzare il quarto numero di Injustice: Anno Zero. Una vignetta che ovviamente ha scatenato una certa polemica del tutto classica rispetto le visioni degli americani.

Polemiche ampiamente smorzate e con una certa classe dall’autore del post e del fumetto, Tom Taylor, il quale rimanda ad un articolo del Newsweek che ricorda il crossover tra Captain America e Batman del 1997. In questo crossover in cui troviamo anche il Joker che si allea con il Teschio Rosso.

Le nemesi dei due supereroi sembrano avere la meglio fin quando il Joker non si rende contro che il Teschio Rosso è un nazista. Così da far saltare l’alleanza. Perché insomma, sarà anche un maniaco, folle omicida, ma lungi da lui essere un “fottuto nazista“.

Continua a seguirci su LaScimmiaPensa.com per altre news ed approfondimenti!